"Fulvio Romei 2016", in finale la Polis cede al Livorno

Confermata la regola! Al Fulvio Romei la squadra di casa non vince! Bella finale tra Don Bosco Livorno e Polisportiva Galli che i nostri si giocano fino in fondo guadagnando un secondo posto che non ci deve fare troppo rammaricare. Gli ottimi ragazzi di coach Boncompagni hanno disputato un bel torneo mettendo in campo grandi giocate sia individuali che di squadra e aggiudicandosi il premio di miglior giocatore con il voto dei coach delle squadre avversarie. Don Bosco veniva dal secondo posto regionale delle final eight dello scorso anno e questo la dice lunga sul valore degli avversari, aggressivi e mai domi, sotto di 7 punti non hanno mollato e, riacciuffati i ragazzi della Polis, li hanno battuti sul fil di lana con un tiro da tre “taglia gambe”. Al terzo posto U.S. Empoli che ha regolato abbastanza facilmente una Virtus Siena non pronta ancora per partite dell’intensità vista nel torneo, forse in ritardo di preparazione dopo l’ottimo terzo posto alle finali U13. Quinto posto ad una buona Valdicornia che vince di misura sui ragazzi di Rignano. Vogliamo sottolineare gli ottimi arbitraggi dei mini-arbitri ai quali va un sentito ringraziamento ed uno scrosciante applauso. Grazie alla Palagalli srl che ha collaborato con la Polisportiva Galli all’organizzazione del torneo. Grazie a Fulvia Romei che, come ogni anno, ha contribuito in maniera fattiva alla riuscita dell’evento. Grazie a Fulvio, che anche quest’anno è ritornato prepotentemente nei nostri pensieri riportandoci ai tempi dei capelli neri, pantaloni a campana, colletti delle camicie che sembravano ali di aquile, partite al cardiopalma e battute, sfottò, discorsi seri su quello che ci avrebbe riservato il futuro….”o come tu sei citto piccino”, vero Fulvio così mi avresti detto, ed io qui finisco.

di Andrea Donati - www.polisportivagalli.it
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento