Nuovi successi per gli atleti della Polisportiva Rinascita Montevarchi

Jacopo Massini conquista il titolo di Campione Toscano nella gara di salto triplo della categoria Cadetti. All’importante manifestazione regionale, culmine di tutta l’attività in pista del movimento atletico toscano, svoltasi sabato e domenica scorsi al campo scuola “Bruno Zauli” di Grosseto, Jacopo salta la misura di 12,23 m. che rappresenta il nuovo primato personale e gli permette di raggiungere il primo gradino del podio bissando il successo già ottenuto nella stagione al coperto. Il prestigioso risultato del nostro portacolori è corredato da altri eccellenti risultati giunti nella stessa rassegna grossetana. Celeste Pampaloni conquista la medaglia d’argento nella gara dei 300 hs con il tempo di 50”19 e, dopo aver corso una tribolata batteria di qualificazione, quella di bronzo nella finale degli 80 hs con il nuovo personale di 12”81. Alessio Poggesi si conferma ai vertici del mezzofondo giovanile toscano giungendo al terzo posto nei 1.000 m. con il tempo di 2’46”60 a soli 56 centesimi dall’oro e dopo un avvincente sprint finale. Ai piedi del podio si è invece piazzato Giovanni Innocenti, classificatosi quarto nel salto in alto con 1,60 m. penalizzato, come tutti i nostri atleti, dalla mancanza di adeguate strutture di allenamento nell’impianto del “Brilli Peri”. La trasferta in Maremma, splendidamente organizzata dai nostri dirigenti, era iniziata da subito con buoni risultati. Giovanni, appena terminata la gara di salto in alto, si cimentava nel lancio del peso piazzandosi quinto con 11,28 m. mentre Matteo Gaudenzi lanciava ancora una volta vicino al proprio primato con 9,56 m. Sui 1.000 m., oltre ad Alessio, ha gareggiato anche Gurjeet Singh realizzando il personale con 3’02”48, nonostante una partenza decisamente molto lenta. Per le Cadette, nella giornata di sabato, occorre ricordare i 300 hs di Olivia Bruni, sesta classificata con 54”38, e il rammarico di aver “mollato” l’allenamento durante questa estate, gli 80 m. di Letizia Ermini che ferma il cronometro a 12”14, il lancio del giavellotto di Mariagiulia Barletta con la misura di 15,52 m., i 1.000 m. di Maria Fiore Benedetti corsi in 3’42”52 ed infine la gara di salto in lungo di Celeste, svoltasi purtroppo subito dopo i 300 hs, ma che, nonostante l’affanno, ci regala un salto di 4,77 m. uguagliando il recente personale. Le gare di domenica si sono aperte con il giavellotto di Giovanni e il lungo di Jacopo, entrambi un po’ al di sotto delle aspettative e, soprattutto, dei loro primati, hanno chiuso rispettivamente con 35,74 m. e 5,34 m.. Sui 300 m. Alessio realizza il suo nuovo primato personale vincendo in solitudine la propria serie con il promettente tempo di 39”17 e terminando al sesto posto della classifica. Nei 2.000 m. Gurjeet corre in 6’45”02 che rappresenta il proprio record personale. Anche Mariagiulia uguaglia il proprio recente record nel salto in alto con 1,20 m. mentre la gara più gettonata dalle nostre Cadette, i 300 m., vede buoni risultati per Matilde Peri che eguaglia il proprio primato con 45”94, Maria Fiore che si cimenta con questa distanza per la prima volta e ferma il cronometro a 47”89 e infine Letizia Ermini con il tempo di 49”97. L’ultima gara della giornata è il salto triplo nella quale era presente Sofia Innocenti che chiude magnificamente le nostre prestazioni agonistiche con un ultimo salto che le vale il nuovo record personale di 9,78 m.. Con questa due giorni in terra grossetana possono dirsi concluse le gare individuali per la categoria Cadetti/e di questa splendida stagione sportiva ricca di soddisfazioni per la nostra società. Rimane solo da cimentarsi nei Campionati Regionali di staffette che si svolgeranno a Cecina (Li) il prossimo 23 ottobre 2016 con buone speranze di guadagnarci la classica “ciliegina sulla torta” per quest’anno veramente indimenticabile. Vogliamo, infine, augurare un ‘in bocca al lupo’ alla “nostra” Costanza Vecchi che nel prossimo fine settimana si troverà a difendere i colori della Atletica Firenze Marathon nella finale nazionale del gruppo “Tirreno” del Campionato di Società Allievi nelle gare di lungo e triplo.

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento