Attilio Niola e Roberta Belardinelli sono i protagonisti a Sinalunga

Ancora un successo per l’atletica Sinalunga in occasione della 41^ edizione della Passeggiata alla Fiera con circa 1.000 atleti al via tra competitivi (350) e non competitivi. Il via alle ore 9,30 dal centro commerciale dei Gelsi con la presenza delle autorità cittadine che hanno apprezzato molto l’operato degli organizzatori. Subito in testa i protagonisti della gara con i favoriti Attilio Niola e Yassin El Kalil a condurre la gara, insieme a Graziani, Dybra, Vannuccini, Annetti, Paganelli, Donnini, Valentini, Fatichenti, Ragazzini e Refi. Il percorso selettivo con l’impegnativa salita che porta al centro del paese provoca la selezione naturale, rimanendo in testa Niola e El Kalil mentre gli altri dietro si frazionavano ulteriormente. Anche in campo femminile Roberta Belardinelli (che sta attraversando un periodo di forma eccellente) domina la gara mentre alle sua spalle grandi manovre per aggiudicarsi le altre piazze del podio. Dietro le posizioni sono molto fluide con Daniela Furlani, seguita da Daniela Romanelli , Francesca Barneschi e Patrizia Lacrimini,il percorso molto ondulato mette tutti d’accordo con Belardinelli a condurre e dietro solo Romanelli e Barneschi se la giocano per il 2° posto. Intanto negli uomini a 3 km dal traguardo Attilio Niola stacca El Kakil che poi viene ripreso e superato a 500 metri dalla conclusione da Dibra pensando di andare a conquistare la 2^ piazza, ma nel rettilineo finale c’è un risveglio di orgoglio di Yassin che con una volata impressionante riesce a superare Dibra proprio negli ultimi metri strappandogli il 2° posto. Grande battaglia anche nelle categorie Veterani con Salvatore Basile che la spunta su Stefano Renzetti e Aldo Soldini Mentre negli argento ancora un acuto di Lucio Floridi su Adriano Brunelli e Luigi Tonelli. Nella classifica di società a punti La U.P.policiano Vince nettamente. Con questa prova Annetti e Belardinelli consolidano la loro leadership nel Grand Prix, quando mancano soltanto 2 gare alla conclusione. Due gare particolarmente importanti come la Maratonina città di Arezzo del prossimo 30 Ottobre (dove si potranno guadagnare o perdere tanti punti) ed il Memorial Annetti del 13 Novembre a Policiano (un Trail Lignano-Policiano con un punteggio triplo). Pertanto nulla è deciso sia per la testa che per le varie posizioni di categoria.

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento