Grande domenica di rugby ieri in via dell’Acropoli

La giornata inizia alle 12,30 con la partita tra Vasari Arco Rugby e i Centauri, campionato Under 18. I ragazzi del Vasari, guidati da Toni Massarutto, non hanno difficoltà ad imporre il ritmo alla partita e alla mezz’ora di gioco sono già in vantaggio con due mete trasformate del capitano Chiericoni. Vanno in meta poi Rogliani, ancora Chiericoni e Cojocaru. Il divario tra le due formazioni è evidente e i ragazzi del Vasari mettono a segno ancora tre mete, mentre i Centauri riescono a portare a segno una sola meta a pochi minuti dalla fine, quando ormai la partita per il Vasari era ampiamente vinta. Risultato finale 33-5 con il Vasari Arco Rugby in testa alla classifica del girone a pari punti con i Medicei. Ottimo l’arbitraggio del sig. Castagnoli di Livorno. Per la serie B era in calendario alle ore 15,30 la partita Vasari Rugby Arezzo – Union Viterbo Rugby. Arrivano davanti al pubblico di casa i primi 4 punti della classifica per la Prima Squadra del Vasari Rugby Arezzo. Era una partita fondamentale per i ragazzi di Mazzucato, cercare la vittoria con il Viterbo era molto importante e dopo un inizio molto equilibrato, è il pack aretino a rompere gli indugi accompagnando in meta capitan Pasquale D'Antonio. La mischia aretina ha fatto la voce grossa per tutta la partita regalando una seconda segnatura con Califano. Ospiti che provano a rendersi pericolosi con scarso successo, tranne in una sola occasione quando trovano impreparata la difesa giallo blu e segnano i loro primi e unici punti del match portando il parziale sul 12 a 5. Da qui in poi è solo Vasari, spinge e confina a ridosso dei propri pali i laziali e dopo una lunga serie di falli e due cartellini gialli commissionati ai danni dei nero-verdi, l’arbitro non può far altro che concedere la meta tecnica che chiude la partita sul 19-5. Da segnalare l’ottimo arbitraggio di Maria Beatrice Benvenuti, arbitro internazionale già inserita nel gruppo arbitri del Seven femminile alle Olimpiadi di Rio. Per entrambe le partite si registra un’ottima presenza di pubblico, quasi totalmente di fede Vasari, che ha sostenuto prima l'under 18 e poi la prima squadra; non è mancato domenica, come non è mai mancato, il sostegno a una Società che continua a crescere e a raccogliere risultati di livello.

Vasari Rugby Arezzo
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento