In gioco per il gioco, il Team Giornalisti vince il triangolare di beneficenza dell'ACF Arezzo

E’ il Team Giornalisti Arezzo il vincitore della prima edizione di “In gioco per gioco”, il triangolare di calcio a 11 organizzato a scopo benefico dall’Arezzo Calcio Femminile in collaborazione con la sezione aretina dell’E.N.P.A. Una manifestazione sportiva che ha visto sfidarsi sul rettangolo verde del Campo “Roberto Lorentini”, la prima squadra amaranto di Manuela Tesse, attualmente militante tra le fila del Campionato nazionale di Serie B, la compagine formata dai giornalisti delle varie testate del territorio aretino e la Rappresentativa calcistica del Consiglio comunale coordinata dal Consigliere Comunale Egiziano Andreani. Tre incontri al cardiopalma della durata di trenta minuti ciascuno, passione e tanto divertimento: questi sono stati gli ingredienti di un evento che ha permesso di raccogliere fondi da devolvere al Canile comunale di Arezzo. Ad alzare il trofeo al cielo è stato proprio il Team Giornalisti che, dopo essere stato battuto ai rigori dalle giocatrici di mister Tesse, ha sbaragliato i consiglieri comunali grazie alle magistrali reti messe a segno da Luigi Alberto Dini e Luca Serafini: due brillanti prestazioni che gli sono valse un bottino di quattro punti e il primo gradino della classifica. Una sconfitta e un successo sono stati anche il bottino della Rappresentativa del Consiglio Comunale formata da esponenti di varie aree politiche e dal Presidente del Consiglio comunale Alessio Mattesini. E’ stato proprio il gol di Andrea Modeo a riscattare la formazione dei politici e a regalarle, grazie alla vittoria diretta, la medaglia d’argento. Buona prestazione anche per la prima squadra dell’Arezzo Calcio Femminile che, in vista del prossimo match stagionale in casa della Federazione Sammarinese, supera i giornalisti aretini ai rigori e scivola contro i consiglieri del Comune di Arezzo. Anche questa volta, il padrino ufficiale dell’evento è stato Lapo, il meticcione di sei anni che dallo scorso febbraio, grazie alla formula dell’adozione a distanza, è diventato la mascotte ufficiale della società amaranto. Hanno coronato la serata l’estrazione di una piccola lotteria interna con premi offerti da Purina e kit targati Arezzo Calcio Femminile e, a sorpresa anche la visita di Pupo che ha salutato le squadre in gioco con un augurio speciale.
“Siamo molto soddisfatti della riuscito dell’evento- spiega la Presidente Chiara Tavanti.- Una serata che ha visto tante realtà diverse del territorio unite dalla stessa grande passione per il gioco più bello del mondo. Siamo felici di aver potuto fare nuovamente qualcosa di concreto per l’E.N.P.A, e aver dato modo a tante persone di conoscere l’ambiente e il movimento del calcio femminile. Sono certa che questo sarà solo il primo di una serie di eventi sportivi che ci vedrà al fianco di politici e giornalisti. In fondo la rivincita non si nega a nessuno!”.

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento