L'Amen SBA compie l’impresa a Pescia e mantiene l’imbattibilità in campionato

Cestistica Audace Pescia-Amen Scuola Basket Arezzo 42-45
Parziali: 11-13; 20-26; 34-31
Audace: Guidi 3, Santi 6, Keraj 3, Cempini 23, Mugnai 5, Matteoli ne, Brogi, Niccolai, Bernardi 2, Santoni ne, Puccinelli ne, Cecchini ne. All Santi
Amen: Spillantini 9, Cutini 13, Fratini 6, Castelli 4, Giommetti 5, Peruzzi 3, Provenzal F., Bies, Gramaccia, Liberto, Provenzal C. 5. All. Pacini
Pescia si conferma terreno amico per l’Amen Scuola Basket Arezzo che vince al PalaBorrelli per 45 a 42 come già era accaduto nella scorsa stagione. Questa volta la posta in palio era certamente più alta con entrambe le squadre appaiate in testa alla classifica con 4 punti dopo due giornate di campionato. Fin dalle prime battute di gioco le percentuali al tiro dei giocatori in campo si sono mostrate alquanto deficitarie premiando un intenso lavoro in fase difensiva. Dopo il 13 a 11 in favore dell’Amen alla fine del primo quarto, la squadra di coach Pacini ha provato un mini allungo sul finire del secondo parziale tanto da andare al riposo lungo in vantaggio per 26 a 20. Al rientro dagli spogliatoi l’Amen ha un blackout offensivo che dura oltre cinque minuti che permette alla squadra di casa di agganciare e superare gli amaranto. Il finale non può essere che al cardiopalma con l’Amen che difende in maniera perfetta non concedendo a Mugnai prima e Cempini poi di trovare la via del canestro, cosa che invece riesce a Cutini dall’altro lato del campo fissando il punteggio finale sul 45 a 42. Con questo successo gli amaranto rimangono in testa alla classifica in attesa di ospitare domenica prossima alla Palestra SBA San Vincenzo, un risultato inatteso ad inizio stagione ma per questo non meno meritato dalla squadra di coach Pacini che fino ad oggi ha fatto vedere un gran carattere che ha fatto la differenza.

Ufficio Stampa Amen Scuola Basket Arezzo
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento