Pareggio Amaro contro la Nuova Foiano

Formazione delle Squadre:
Polisportiva Bucinese : Peliccio N’Guetta, Montana Lampo, Frijio, Prosperi, Simone, Sottili (65’ Mecocci) Bettoni, Pavani (77’ Sacconi), Regoli, Bega – A Disposizione: Mugelli, Vasarri, Testi, Della Corte, Mecocci, Fabbrini, Sacconi Allenatore: Coppi Marco
Nuova Foiano: Tiezzi F. , Tiezzi G. Goracci, Mirante, Piccirillo, Lombardi (46’ Salierno), Zacchei, Ismaili (69’ Chiucini), Mencagli, Mostacci, D’Auria al (55’ Mariani). A Disposizione : Ianuario, Salierno, Mariani, Gorelli, Valentini, Solimeno, Chiucini.- Allenatore Brini Luca
Arbitro dell’incontro: Andrea Armone di Empoli; Assistenti: Nicola Cavini e Pietro Casale della sezione di Siena
Commento: La Bucinese per vincere questa partita doveva mettere in campo la stessa umiltà e determinazione fatta vedere nel recupero della gara contro il Montevarchi. Il Foiano com’era logico ha fatto una gara di attesa, aspettando la squadra di casa nella propria metà campo per poi ripartire in contropiede, sapendo benissimo di avere davanti le potenzialità per rendersi pericolosa, e così è stato, soprattutto con Mencagli e con Zacchei al 90’ su punizione dal limite dell’area. La Bucinese ha comandato la partita, per tutti 99’ minuti di gioco (4’+5’ di recupero), creando anche due grosse occasioni da gol, una buonissima con Pavani e Regoli al 19’ del pt e l’altra con Sacconi di testa nel finale della partita. Può legittimamente appellarsi alla sfortuna per qualche episodio sfavorevole in area, per un fallo di mani non visto dall’arbitro e per qualche tiro ribattuto che poteva avere più fortuna e poi c’è da dire bravo al portiere Tiezzi che si è fatto trovare sempre nella posizione giusta per salvare la propria rete. Il Foiano ha fatto la sua partita, approfittando anche dei troppi errori fatti dalla Bucinese nella finalizzazione del gioco, errori di passaggio che oltre a non produrre i dovuti effetti davanti, sono diventati un’arma in più per il contropiede ospite. Era lecito aspettarsi qualcosa in più dalla Bucinese, occorre comunque far tesoro della partita di oggi, perché è abbastanza presumibile che ogni partita giocata in casa, possa avere lo stesso svolgimento tattico di oggi a iniziare da domenica prossima con il Signa.

Addetto Stampa - www.polisportivabucinese.it
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento