Tuscar - Rassina 0 - 0

6^ Giornata - Campionato Seconda Categoria - Girone ´´L´´
Stadio ´´Yari Mannelli´´ di Arezzo
TUSCAR - RASSINA 0 - 0
Arbitro: Sig. LENGE Andrea della Sezione di Firenze
Queste le formazioni scese in campo:
RASSINA: De Marco, Buricchi, Cerofolini, Rubechini, Tizzi, Razzoli, Tenti, Borghesi, Castri, Bertini (Gjoka), Morelli (Diouf). A disposizione: Tenuta, Monaci, Ndiaye, Ricci, Begaj. Allenatore: BARTOLINI Luca
TUSCAR: Matteucci, Sannuto, Menchetti, Leonelli (Bracalenti), Mangione, Mariottini (Bizzarri), Boschi, Araldi, Marconi (Bianchetti), Pastore, Marcantoni. A disposizione: Faffini, Chianucci, Galaurchi, Capaccioli. Allenatore: TOFI Gabriele
Cronaca:
Il Rassina esce dal Campo Sportivo “Yuri Mannelli” di Arezzo con un po di amaro in bocca, per non essere riuscito ad aggiudicarsi l’intera posta in palio contro una modesta, ma aggressiva Tuscar. Con questo risultato i ragazzi di Luca Bartolini perdono la testa della classifica, anche se rimangono a solo due lunghezze dalla capolista Fulgor Castelfranco. Si è visto un brutto primo tempo, con azioni spente che non riuscivano a superare la parte centrale del campo. Solo tre piccole occasioni degne solo di segnalazione, al 10’ Tenti riceveva una palla lunga, ma da buona posizione di testa riusciva a girare verso porta debolmente, rendendo facile la presa per il portiere Matteucci. Al 37’ si vede per la prima volta verso la porta del Rassina i gialloverdi aretini, con Leonelli che però metteva alle spalle di De Marco. Al 39’ bella azione coordinata tra Bertini e Tenti, quest’ultimo però al volo metteva di poco la palla sopra la traversa. Secondo tempo con il Rassina più spinto in avanti e con più determinazione ha cercare il guizzo vincente, che purtroppo però non arriva. Al 54’ Marcantoni da posizione ravvicinata fa partire un tiro, ma De Marco ben posizionato non ha problemi a neutralizzare. Al 14’ calcio di punizione dalla tre quarti di Borghesi che serve Tenti che gira a rete, ma mette fuori di un soffio. Al 23’ calcio di punizione di Cerofolini dalla tre quarti destra, la palla supera il portiere ma un difensore nei pressi della linea di porta riesce a spazzare via. Al 70’ replica Bertini da buona posizione, ma è bravo Matteucci a respingere. Pressing finale del Rassina verso la porta della Tuscar, ma senza produrre brividi particolari per i ragazzi di Mister Tofi Gabriele. Ultimi 10 minuti con il Rassina in 10 uomini per l’espulsione per doppio giallo di Buricchi. Il pareggio di oggi però va considerato anche un buon risultato in quanto muove la classifica e permette alla squadra casentinese di rimanere al passo delle altre che si trovano nei piani alti. Domenica prossima arriva in Casentino la Fortis Arezzo, altra matricola insieme alla Tuscar di questo campionato. Comunque in sintesi il Rassina dopo sei gare rimane comunque ancora imbattuto, collezionando tre vittorie e tre pareggi.

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento