Amen sconfitta di misura con il Costone 68-69

Vismederi Costone Siena-Amen Scuola Basket Arezzo 69-68
Parziali: 15-19, 28-29, 53-50
Vismederi: Benincasa 20, Bruttini 5, Corzani 16, Bonelli 5, Manetti 7, Monciatti 2, Frati 14, Giannini, Catoni, Mancini, Nepi ne, Savelli ne. All. Binella
Amen: Spillantini 6, Cutini 19, Fratini 9, Castelli 8, Giommetti 16, Gramaccia 7, Provenzal C. 3, Provenzal F., Balsimini, Liberto. All. Pacini
Mastica amaro l’Amen Scuola Basket Arezzo che esce sconfitta dal campo della Vismederi Costone Siena per 69 a 68 al termine di una gara combattuta dove gli amaranto hanno avuto l’occasione per tornare al successo pagando a caro prezzo alcune indecisioni finali. L’inizio dei padroni di casa è molto convincente, la squadra di coach Binella si presenta con un 10-2 che in altre occasioni avrebbe condizionato la gara della SBA che questa volta però ha avuto il merito di rialzare la testa e punto dopo punto ribaltare il punteggio a fine primo quarto (19-15). Stesso copione nel secondo parziale dove, seppur di stretta misura, la squadra di coach Pacini teneva la testa della partita dovendo registrare tanti problemi di falli tra le proprie fila. Il momento più difficile in casa amaranto si registra nel terzo quarto quando Benincasa e Frati alzano il ritmo della gara cogliendo impreparata la difesa dell’Amen costretta a subire 25 punti in soli 10 minuti di gioco. Fortunatamente in attacco Giommetti e Cutini facevano valere il loro peso sottocanestro ricucendo lo strappo dei costoniani. Si arriva così alla volata finale con la Vismederi avanti e la SBA a rincorrere, coach Pacini perde per falli molti dei suoi protagonisti ma riesce a trovare delle buone energie difensive che permettono agli amaranto di tornare ad un solo possesso di distanza dagli avversari, purtroppo però l’imprecisione dalla lunetta nei secondi finali risultava determinante, anche perché dall’altra parte Manetti non tremava firmando il 69-65 che vanificava la tripla realizzata sulla sirena da Fratini. Con questo risultato l’Amen scivola al quinto posto in classifica, appena fuori dalla zona PlayOff, ma il campionato della squadra aretina rimane di alto livello e nell’ultima gara casalinga in programma eccezionalmente Sabato 8 Aprile alle 19 al Palasport Estra Mario D’Agata, gli amaranto proveranno nel derby contro Terranuova dell’ex Baggiani a tornare al successo per salutare il proprio caloroso pubblico con una bella prestazione.

Ufficio Stampa Amen Scuola Basket Arezzo
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento