BALDACCIO BRUNI – FORTIS JUVENTUS 2-0

Foto www.baldacciobruni.it
BALDACCIO BRUNI ANGHIARI: GIOVAGNOLI, AQUILINI, L. GUERRI, ROSATI, POPONCINI, BRUNI, BINDI, ANDREOLI, RUGGERI (MINOCCI 88’), QUADRONI, CASTELLONE (RICCI 91’). A DISPOSIZIONE: C. GUERRI, ANGIOLUCCI, PANICUCCI, TIZZI, RINALDINI. ALL. ANDREA BENEDETTI.
FORTIS JUVENTUS: BERTI, MAZZOLLI, MARCHI, LA ROSA, FUSI, GURIOLI, LENZINI, SEROTTI, BETTI, MAZZONI, COSTA (INNOCENTI 63’). A DISPOSIZIONE: GIOVANNIELLO, DI GIUSTO, BENVENUTI, PELAGATTI, FEDELE, LAVACCHINI. ALL. STEFANO CALDERINI.
ARBITRO: FABIO CEVENINI DI SIENA. ASSISTENTI: ANDREA PACIFICI (AREZZO) E SERGIO SAVIANO (VALDARNO).
RETI: POPONCINI AL 40’, CASTELLONE AL 48’.
NOTE. AMMONITI: BRUNI, LA ROSA, MAZZONI, COSTA, SEROTTI. ANGOLI: 1-7. RECUPERO: 2’+3’
. La Baldaccio Bruni Anghiari ha vinto 2-0 in casa contro la Fortis Juventus nella 28° giornata del campionato di Eccellenza Toscana Girone B e grazie anche ai risultati maturati negli altri campi si è portata da sola al 2° posto in classifica. Successo meritato e importante per i biancoverdi che si sono aggiudicati lo scontro diretto con il team di Borgo San Lorenzo in virtù di una prestazione positiva e dei gol firmati da Poponcini al 40’ e da Castellone al 48’. La Baldaccio si è confermata in grande salute ed ha giocato con maturità ed attenzione, sfruttando al meglio gli episodi favorevoli e concedendo pochissimo al team di Calderini. Ulteriore prova di maturità superata ed ennesima dimostrazione del valore di questo gruppo che anche oggi è riuscito a centrare il massimo risultato nonostante le numerose defezioni. La formazione diretta da mister Benedetti ha conquistato il 3° successo consecutivo (dopo quelli ottenuti con Zenith Audax in casa e Olimpic Sansovino in trasferta) ed ha centrato la 7° affermazione su 14 partite interne (13° complessiva). Nelle ultime 3 giornate gli anghiaresi non hanno incassato reti e sono diventati quindi 12 gli incontri totali in cui la porta di Giovagnoli è rimasta inviolata. A decidere il match sono state le prime reti personali segnate in campionato da Poponcini e Castellone. Il dato più importante è che la Baldaccio è salita a quota 46 punti e che grazie ai passi falsi delle dirette rivali ha compiuto un balzo fondamentale verso i play off. Le due settimane di sosta serviranno per ricaricare le pile e per prepararsi nella maniera migliore in vista del rush finale. Con l’ambizione di difendere il 2° posto e di giocarsi il tutto per tutto negli eventuali play off.

LA CRONACA DI BALDACCIO – FORTIS
Mister Benedetti deve rinunciare agli infortunati Terzi, D’Urso, Massaccesi, Zurli e Bonci. Out anche Rossi, in panchina perché non in perfette condizioni Angiolucci. Baldaccio Bruni schierata con Giovagnoli tra i pali, Aquilini, Poponcini, Rosati e Guerri in difesa, Bruni al centro del campo a protezione della retroguardia assieme a Bindi e Andreoli, mentre in avanti ai lati del centravanti Ruggeri ci sono Castellone e Quadroni. 4-3-3 per la Fortis di mister Calderini che in attacco propone Costa e Mazzoni a sostegno di Betti. Il match inizia su ritmi piuttosto bassi e propone la prima emozione al 14’ con il cross di Aquilini ed il colpo di testa di Quadroni che termina sopra la traversa. Al 23’ ci prova anche Andreoli con una conclusione dalla distanza bloccata a terra in maniera piuttosto agevole da Berti. I biancoverdi insistono e al 28’ sfiorano il gol del vantaggio con la precisa punizione di Castellone deviata in corner dal pregevole intervento dell’estremo ospite. Al 31’ si vede anche la Fortis Juventus con il sinistro velenoso di Betti che Giovagnoli disinnesca in corner. La Baldaccio alza il ritmo nella fase finale del primo tempo e al 40’ realizza il gol del vantaggio. La punizione di Castellone viene deviata e finisce sul piede di Quadroni che serve l’assist perfetto a Poponcini. Il difensore biancoverde non si lascia pregare e con una conclusione precisa fredda Berti realizzando il suo primo gol in campionato. Nei minuti conclusivi non accade più nulla e all’intervallo il punteggio è quindi di 1-0 per gli anghiaresi. La Baldaccio rientra in campo con la giusta concentrazione ed al 3’ raddoppia. La conclusione di Bindi, ben servito da Quadroni, viene respinta dalla difesa della Fortis e poi ribadita in rete dal tap-in di Castellone che realizza così il primo centro stagionale. La reazione degli ospiti al 9’ con il potente diagonale di Mazzoni che viene disinnescato dal perfetto intervento di Giovagnoli. La formazione di mister Benedetti chiude bene ogni spazio e gestisce con maturità la fase centrale della ripresa. La Fortis Juventus comunque non si arrende e al 29’ ci vuole una splendida uscita bassa di Giovagnoli per chiudere la saracinesca sul tentativo ravvicinato di Betti. La Baldaccio scampato il pericolo torna a farsi vedere in avanti con il destro da fuori di Quadroni. Nel quarto d’ora finale sul Saverio Zanchi si abbatte un vero e proprio acquazzone che rende difficile il controllo della sfera alle due contendenti. La Fortis tenta il massimo sforzo, ma gli anghiaresi non concedono più nulla ed al triplice fischio festeggiano con i propri tifosi questo fondamentale successo.

LE DICHIARAZIONI DI MISTER BENEDETTI E DI POPONCINI
Molto soddisfatto a fine gara il tecnico biancoverde Andrea Benedetti. “Abbiamo giocato una bella partita e battuto una squadra che non perdeva da 13 incontri dimostrando organizzazione, attenzione e tanta voglia di raggiungere i play off. Avevamo diverse assenze, ma come sempre chi è sceso in campo ha dato tutto e fatto appieno il proprio dovere. Positivo non aver preso gol per la terza domenica consecutiva e ancora di più aver battuto una diretta rivale compiendo un ulteriore passo verso i play off. Mancano ancora due partite alla fine del campionato ed in questa sosta dovremo lavorare bene per raccogliere i frutti di una stagione che finora ci ha regalato tante soddisfazioni. Faccio un applauso alla squadra e ringrazio i tifosi per il calore che ci hanno dimostrato anche oggi. Avanti così fino alla fine”. Felice per il primo centro in campionato e soprattutto per i tre punti il difensore biancoverde Jacopo Poponcini che ha commentato così questa positiva giornata. “Siamo stati concentrati ed abbiamo vinto una partita molto complicata. Il mio gol ha sbloccato il risultato e questa è stata la cosa più importante. Sono contento per il gol segnato, per la vittoria e perché per la terza domenica di fila non abbiamo incassato reti. Stiamo vivendo una bella stagione e vogliamo chiuderla nel modo migliore”.

www.baldacciobruni.it
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento