Le migliori ginnaste italiane ad Arezzo per il Campionato Assoluto

Le migliori atlete italiane di ginnastica ritmica si sfidano ad Arezzo. La Ginnastica Petrarca arricchisce ulteriormente l'anno del suo centoquarantesimo anniversario di attività e, dopo aver ospitato a fine aprile i Campionati Nazionali Individuali, torna ad organizzare in città due nuovi eventi di assoluto prestigio. Sabato 3 e domenica 4 giugno, infatti, Arezzo Fiere e Congressi vedrà scendere in pedana oltre settecento ginnaste per il Campionato Nazionale Assoluto e per il Campionato Nazionale d'Insieme Gold, per un fine settimana di grande spettacolo e di grande sport. «Ringraziamo la federazione per la fiducia che continua a confermare nella Ginnastica Petrarca - commenta il presidente Paolo Pratesi. - Per noi è un onore e un prestigio ospitare gare di questo livello che ci permetteranno di vedere in azione le atlete più forti della ginnastica nazionale e di assegnare i vari titoli italiani in palio. Oltre all'aspetto sportivo, inoltre, è da ribadire l'importanza di questi eventi per la promozione della città: per due giorni, infatti, faremo vivere Arezzo a centinaia di persone». La manifestazione si aprirà il 3 giugno alle 10.00 con le qualifiche del Campionato Nazionale d'Insieme Gold, una competizione che prevede l'esibizione sincronizzata di cinque atlete di cui una giuria valuterà la coordinazione tecnica e coreografica. Alla gara parteciperanno centoventi società da tutta Italia divise in tre categorie (Allieve che si esibiranno alle cinque funi, Giovanili che si esibiranno alle dieci clavette e Open che si esibiranno a fune e palla), con le migliori squadre che avranno accesso alle finali della domenica che assegneranno i tricolori. Alle 20.15 del sabato scatterà il Campionato Nazionale Assoluto, la più importante gara italiana dedicata alle individualiste che torna ad Arezzo a distanza di dieci anni: l'ultima volta era il 2007 e la manifestazione fu organizzata dall'indimenticata Manola Rosi. La competizione vedrà sfidarsi ventiquattro atlete, tra cui spicca la partecipazione del Team Italia con la campionessa in carica Veronica Bertolini e con le altre ragazze della nazionale che si metteranno alla prova in un programma di esercizi difficile e completo con ben quattro attrezzi che permetteranno di proclamare la più forte ginnasta italiana. Al Campionato Nazionale parteciperanno con un solo attrezzo anche le atlete della squadra nazionale Juniores che nei giorni scorsi ha vinto l'argento ai Campionati Europei di Budapest e alcune ginnaste della squadra nazionale delle "farfalle". Tra queste è atteso il ritorno di Maria Vilucchi, atleta della Ginnastica Petrarca che da febbraio è in ritiro a Desio con le azzurre e che tornerà ad Arezzo per esibirsi con la palla. «La presenza di Vilucchi ci emoziona - commenta Irene Leti, responsabile della sezione ritmica della Ginnastica Petrarca, - perché potremo abbracciare e applaudire una nostra atleta che da mesi si allena con le "farfalle". Invitiamo la cittadinanza a cogliere l'occasione per ammirare ad Arezzo la gara individuale più importante d'Italia».

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento