La Chimera Nuoto tra le migliori del meeting "Azzurri d'Italia"

La Chimera Nuoto si piazza tra le migliori società del quinto meeting nazionale "Azzurri d'Italia" di Bergamo. La gara ha visto la presenza di ventotto squadre dal centro e dal nord Italia, e tra queste è spiccata proprio quella aretina che ha meritato un bel sesto posto nella classifica finale in virtù di un palmares di cinque medaglie d'oro, quattro medaglie d'argento, due medaglie di bronzo e tredici medaglie di legno assegnate ai quarti di ogni gara. Accompagnata dallo staff tecnico al completo, la Chimera Nuoto ha partecipato all'evento con un numeroso gruppo giovanile di Esordienti, Ragazzi e Junior che hanno sfruttato l'importante meeting bergamasco per prepararsi ai principali appuntamenti dell'ormai prossima estate, dai campionati regionali ai campionati italiani. «I nostri atleti - commenta Marco Magara, direttore sportivo della Chimera Nuoto, - hanno ottenuto ottimi risultati cronometrici e si sono dimostranti competitivi in numerose gare, cogliendo tanti piazzamenti di prestigio anche nella massima categoria degli Assoluti. Questi eventi, tra l'altro, rappresentano preziose occasioni per rinforzare il senso di squadra e per garantire ulteriori stimoli per continuare ad impegnarsi nel percorso di preparazione verso i più importanti appuntamenti stagionali». Tra le atlete della Chimera Nuoto in gara al meeting "Azzurri d'Italia", un riconoscimento particolare è spettato ad Elisa Fazzuoli che è stata premiata per la miglior prestazione nella categoria Junior e che, tra i "big" degli Assoluti, ha colto cinque quarti posti nei 100 e 200 stile libero, e nei 50, 100 e 200 dorso. Una positiva prestazione è arrivata da Mattia Esposito che, tra gli Assoluti, ha meritato due ori nei 200 misti e nei 200 dorso, oltre al quarto posto nei 100 dorso; gli altri ori sono poi merito di Eleonora Camisa negli Assoluti (prima nei 200 delfino, seconda nei 200 misti e quarta nei 50 delfino), Matteo Vasarri negli Esordienti A (primo nei 200 dorso e secondo nei 100 dorso) e Luca Trojanis nei Ragazzi (primo nei 100 rana). Tra i plurimedagliati sono rientrati negli Junior anche Edoardo Calussi (terzo nei 200 delfino e quarto nei 100 delfino e nei 200 stile libero) e Vanessa Cattaneo (seconda nei 200 dorso e quarta nei 100 dorso), mentre a chiudere la rassegna degli atleti della Chimera Nuoto saliti sul podio sono Roberta Rotondo (seconda nei 200 rana Junior), Emanuele Fiorilli (terzo nei 200 dorso Junior), Sara Borghini (quarta nei 200 misti Junior), Gabriele Gambini (quarto nei 200 dorso Esordienti A) e Rachele Nannini (quarta nei 200 delfino Junior).

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento