Le nostre donne matano le gare del 2 giugno: Martinelli Manuela al Lago di Montepulciano e Magdalena Peruzzi a Montevarch

Il redattore in trasferta al Lago nell´OASI naturalista in cui si è svolta la gara valida x il Tuscany Run Ten. Era la corsa del giro di boa; nel senso che eravamo e a questo punto abbiamo passato la metà del percorso. Gara in provincia di Siena ed organizzata dalla Chianina Running benissimo. Si poteva fare meglio x le gare giovanili con percorsi unici. Comunque da notare che il 2 giugno le scuole fanno il ponte come le famiglie. Era il luogo ideale x il Pic Nic. Poi addirittura un pranzo da favola con pasta fredda, affettati misti, formaggio,pane, pizzette, dolci, ricotta, macedonia e bevande fresca a scelta. Io che avevo nel frigo il pranzo da cuocere ho saltato il pasto da fare ed ho approfittato del pasto da ingoio immediato. Buttalo via. Ma torniamo alla trasferta. Oltre alla gastronomia il percorso agli adulti è piaciuto. Ai piccoli e piccolissimi un po´ meno perché al giro di boa del percorso su ghiaino alcuni cadevano ad ogni giro. Comunque anche fra pianti e gridolini di sofferenza tutti hanno portato a termine i loro giri da 2 a 3. Matilde Severi e Matteo Celestini con un po di alcool si sono rimessi a posto.Capitana Ilenia Grazzini che ha riscaldato tutti e poi ci ha pensato bene Alessandro ad allenarsi con guanti e pallone. Intanto che aspettavo anche io ho dato una 30na di calci(compreso di sinistro!!) e naturalmente poi via libera a tutti dopo le premiazioni giovanili. Nella chat SFV degli esordienti servizio fotografico silvia.baglioni con relativa musica. Nel frattempo arrivavano gli atleti e le notizie da Montevarchi dove si svolgeva Aspettando New York. Magdalena Peruzzi rientrava "ufficialmente" alle gare vincendo la 20 mentre Francesca Barneschi faceva da damigella alla Mattesini nella 10 dove entrambe arrivavano fra le primissime. In allegato risultati. Intanto i nostri arrivavano alla spicciolata. I familiari nella N.C. poi alla spicciolata fra i primi Tarquini 5° assoluto poi Lacrimini insieme a Guido Celestini. Poco più dietro Grazzini poi Gianni Ghiandai. La nostra primadonna appena dopo. con le avversarie debita distanza. Avversarie di valore come Scarselli e Tiberi poi il gruppone umbro e poi i nostri alla meglio non potevano fare. Magi Marco poi Bruschi, Vellutini, Gaia Arena 4^ della sua categoria come Guido e 6° Grazzini. Gamberini e Bidini chiudevano il drappello dei nostri runners. Veramente un bel gruppone fra Siena, Perugia, Ponticino ecc. per questa tappa del TRP. Luca Caneschi fra i fautori dell´evento al reparto docce lungo il percorso scattava le foto che sono allegate. Anche il Fili Run presente. Assente Filippo Ballotti impegnato nella staffetta organizzata dal gruppo Ballotti delle Torri da Firenze ad Amatrice con staffettisti tutti i Ballotti e il gruppo fiorentino. A Montevarchi presente anche Laura Vento in veste di giudice e fotografa. Il vostro redattore in veste di autista supporter e dirigente. Nessun problema x le iscrizioni anche perchè fra i giudici UISP diversi FIDAL. A squadre fra giovani, giovanissimi e familiari 4° posto assoluto. Manuela Martinelli ha vinto un quadro originale fatto proprio x l´occasione dall´autore e consegnato dallo stesso. Il viaggio di ritorno in auto piena con 3 vincitori un 2° giovanile parlando di tennis. Caldo Caldo il tempo. Prossimamente le classifiche complete a cura di Paolo e Filippo. Prossima prova del circuito ad Arezzo in notturna. Il mercoledì staffetta sotto le stelle. Coppie miste, veterani, Argento e unisex da allievi in su. In pratica ASSOLUTE!!

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento