La Chimera Nuoto è terza ai Campionati Regionali Junior

Un terzo posto ai Campionati Regionali Estivi consolida la Chimera Nuoto tra le migliori realtà del nuoto giovanile toscano. La società ha gareggiato a Livorno con un numeroso gruppo di venticinque atleti ed ha concluso l'importante manifestazione con un ricco medagliere di sette ori, otto argenti e sei bronzi, che rappresenta un ottimo biglietto da visita in vista dei prossimi Campionati Italiani in programma ad inizio agosto a Roma. Tanti nuotatori, infatti, sono riusciti nell'impresa di ottenere i tempi necessari per partecipare alla più prestigiosa manifestazione nazionale giovanile, mentre Eleonora Camisa ed Elisa Fazzuoli hanno fatto ancora meglio andando sotto ai limiti addirittura dei Campionati Italiani Assoluti e guadagnando la possibilità di confrontarsi così con i big del nuoto tricolore. A Livorno hanno brillato soprattutto gli atleti della categoria Junior che, da anni ai vertici della regione, hanno portato la Chimera Nuoto al terzo posto della classifica finale tra trentadue squadre toscane. «I nostri ragazzi meritano i complimenti - commenta Marco Magara, tecnico insieme a Marco Licastro e Alberto Bertuccini. - La conquista di sette titoli toscani e di un totale di ventun medaglie, i miglioramenti cronometrici e le qualificazioni per i campionati italiani sono tre segnali di un gruppo che nel corso dell'anno è cresciuto ed è riuscito a consolidarsi tra le eccellenze della regione». Classe 2002, tra le grandi protagoniste della competizione è rientrata Camisa che si è messa al collo un totale di cinque ori, due argenti e un bronzo. I titoli regionali sono arrivati nei 50, 100 e 200 delfino, oltre che di squadra nelle staffette 4x100 e 4x200 stile libero insieme a Fazzuoli, Carolina Bindi e Francesca Giomarelli; i secondi posti, infine, sono stati firmati nei 200 e nei 400 misti. L'ultima medaglia è stata ancora di squadra, con il terzo posto nella staffetta 4x100 mista con Bindi, Fazzuoli e Roberta Rotondo. Un oro è stato festeggiato da Fazzuoli del 2001 che è arrivata davanti a tutti nei 100 stile libero, arricchendo poi il suo palmares personale con tre argenti (50 e 200 stile libero, e 200 dorso) e con un bronzo (100 dorso). L'ultimo titolo regionale è merito di Mattia Esposito del 1999 che si è piazzato al primo posto nei 200 misti, oltre che al secondo posto nei 400 misti e al terzo nei 100 e 200 dorso; l'atleta ha contribuito anche al bronzo nella staffetta 4x200 stile libero con Edoardo Calussi, Emanuele Fiorilli e Lorenzo Sestini. Una doppia medaglia è merito di Bindi del 2002 che ha colto l'argento nei 400 stile libero e il bronzo negli 800 stile libero, mentre un argento nei 100 stile libero ha visto emergere anche Alessandro Tavanti del 2003. Nella squadra della Chimera Nuoto in gara a Livorno erano presenti anche Arianna Bichi, Sara Borghini, Vanessa Cattaneo, Gabiele Fioravanti, Greta Beatrice Franci, Nadia Frosini, Mattia Gnagni, Sara La Bella, Matilde Nannini, Rachele Nannini, Giuditta Rachini, Alessia Rastrello, Teresa Rosati, Francesco Rotondo, Davide Tavanti e Luca Trojanis.

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento