L'Under16 femminile del Ct Giotto alle finali per lo scudetto

L'Under16 femminile del Ct Giotto si conferma tra le otto più forti squadre italiane. Per il quinto anno consecutivo, le ragazze nate nel 2002 sono riuscite nell'impresa di accedere tra le formazioni che potranno giocarsi il tricolore alle finali nazionali. Già campione d'Italia nel 2014 nell'Under12 e nel 2016 nell'Under14, la squadra aretina ha festeggiato nelle scorse settimane la vittoria del titolo regionale ed ha così meritato l'accesso alla fase di macroarea di Pistoia contro le migliori formazioni di Emilia Romagna, Marche, Toscana e Umbria. In questo torneo, l'Under16 è stata protagonista di una netta prova di forza che le ha permesso di imporsi in tutti gli incontri disputati e di ottenere il pass per le final-eight di Modena che, da venerdì 29 settembre a domenica 1 ottobre, si concluderanno con l'assegnazione dello scudetto 2017. Margherita Casprini, Agnese Ceccarelli, Matilde Mariani e Michela Metozzi hanno vinto per 3-0 i primi due incontri con Tc Prato e Ct Albinea, mentre per archiviare l'ultima partita con il CooPesaro Tennis sono bastati i successi nei singoli che hanno fissato il risultato sul 2-0 necessario per il passaggio del turno e per l'accesso alle finali nazionali. Tra le protagoniste di questa nuova affermazione è rientrata anche Mariani che questa settimana sarà impegnata a Gyor, in Ungheria, con la nazionale italiana in occasione dell'European Youth Olympic Festival, il più importante evento multisportivo giovanile organizzato in Europa. Per questa manifestazione sono state convocate solo due tenniste italiane e, tra queste, è rientrata proprio l'aretina che ha così ottenuto la definitiva consacrazione del proprio valore internazionale e che avrà l'onore e l'onere di rappresentare il proprio Paese. «Di stagione in stagione - commenta Jacopo Bramanti, direttore generale del Ct Giotto, - le ragazze del 2002 non smettono di stupire. Al loro primo anno nell'Under16 sono subito riuscite ad imporsi tra le migliori d'Italia, vincendo il titolo toscano e la fase di macroarea: ora ci avviciniamo con ambizione alle finali tricolori per riuscire ad arrivare ancora più in alto». Alla fase di macroarea ha partecipato anche l'Under14 maschile che, dopo aver vinto il titolo regionale, si è arresa solo contro i grandi favoriti del Ct Bologna e ha così sfiorato la qualificazione per le final-eight. Il torneo è stato ospitato dalla struttura del Ct Giotto dove Filippo Alberti, Francesco Cartocci e Francesco Rossi si sono ben alternati in campo e hanno vinto per 3-0 i primi due incontri con Tennis Training Foligno e Ct Reggio. I sogni di accedere alle finali nazionali si sono infranti però contro i bolognesi, con una sconfitta per 2-0 che ha posto termine ad una stagione comunque esaltante per i ragazzi aretini nati nel 2003.

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento