Dal Santuario delle Vertighe (11) a Castel Del Piano (12) e Perugia (12) fino al Pratomagno(13) i nostri runners vincono o convincono

Seguire da lontano le varie gare diventa problematico. Quasi tutti i podisti in ferie corrono e si allenano forse più intensamente di quando lavorano. A me succedeva così anche perché cercavamo in ferie di essere più spartani possibili. bagno poi spesa o pesca e via a fare da mangiare. pomeriggio corsa. Qualcuno mattina presto. Dipende molto dall´età e dagli impegni. Chi va in altura, chi al mare e chi riposa beatamente. Qualcuno sta cercando di recuperare la condizione dopo un infortunio o proprio x le ferie. Si iniziava a fare le gare appena finita l´altura o il campeggio. Ora con tutte queste gare si pensa a sceglierne alcune. Dal venerdì 11 sono iniziate le gare di vario genere- Alle Vertighe Sguerri 1° fra gli oro. Tonelli secondo scivola sui gradini ed arriva 3°. Bernini trova un percorso poco adatto come x gli altri. Comunque notevole partecipazione. Il giorno successivo Barneschi ad una frazione vicino Perugia arriva 2^ dietro la tamburi ma davanti la Fabbri. In ripresa senza dolori alla gamba sinistra che gli aveva creato problemi. Domenica tutti in montagna con i Tarquini a Falcade. Alessandro vincitore su 60 partecipanti. Leonardo 15° assoluto. Foto dell´avvenimenti su what zap. Sempre domenica 13 ripristino della gara del Pratomagno con arrivo e ritorno alla croce. Si distingue Mori Lorenzo più un altro drappello guidato da Filippo Ballotti. Finiti i mondiali e le ferie dopo ferragosto tutti a casa Caneschi il 18 pomeriggio a Pieve a Maiano. Un servizio completo sulla gara delle vertighe.

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento