La Steels debutta al Campionato Italiano con un bel quinto posto

La Steels Motocross ha debuttato alle finali del Campionato Italiano Junior con un buon quinto posto. La scuderia di Castiglion Fiorentino ha vissuto una lunga trasferta fino alla pista di Montalbano Jonico (Mt) dove si è tenuta la prima delle tre prove che assegneranno il tricolore del 2017 ed ha gareggiato nella categoria Mx85 con il talentuoso pilota Morgan Bennati del 2004, che è stato autore di una prestazione da incorniciare. Alla vigilia della gara, il meccanico della Steels Fabio Botti e il tecnico Andrea Botti hanno lavorato attentamente per calibrare la moto alle caratteristiche del circuito lucano e per assicurare al loro giovane centauro un mezzo competitivo ai massimi livelli. La bontà di questo impegno è stata dimostrata dalla partenza di gara-1 dove Bennati è scattato più veloce di tutti e si è portato al primo posto, una posizione che ha mantenuto a lungo prima di venir superato da Andrea Adamo che, ottenendo la vittoria finale, è l'attuale leader del campionato. Successivamente l'aretino è stato protagonista di un avvincente testa-a-testa per il secondo posto con Pietro Razzini delle Fiamme Oro con sorpassi e controsorpassi in cui il pilota della Steels è stato toccato ed ha così perso alcune posizioni, arrivando a chiudere quarto la prima manche. Gara-2 è iniziata subito in salita perché Bennati è stato frenato al via dalla caduta di un avversario che l'ha costretto a rallentare la partenza e a retrocedere oltre alla ventesima posizione, ma è stato poi protagonista di una lunga serie di sorpassi che sono valsi il settimo posto. La somma dei risultati delle due prove ha permesso alla Steels di chiudere al quinto posto nella classifica generale tra oltre quaranta piloti da tutta la penisola, acquisendo così la consapevolezza di poter correre al pari dei migliori d'Italia e trovando le giuste motivazioni per la seconda prova in programma il prossimo 26 agosto nella vicina Ponte a Egola (Pi). L'estate della scuderia sarà arricchita anche dalla prima edizione dei Summer Steels, una serie di appuntamenti tra Arezzo e provincia che saranno resi noti sulla pagina facebook "Steels Motocross Leader" e che permetteranno di conoscerne i piloti e di ammirarne le moto di motocross e freestyle. «Siamo entusiasti - commenta Andrea Botti, patron della Steels. - Nonostante il lungo viaggio e la pista sconosciuta, Bennati ha dimostrato di poter competere tra i migliori ed è riuscito ad essere più forte dei tanti episodi sfortunati, centrando un quinto posto frutto di talento e determinazione. Nel 2016 abbiamo chiuso il Campionato Italiano Junior al settimo posto, dunque abbiamo ora mosso un importante passo in avanti: continueremo ad allenarci e a lavorare per riuscire a rientrare tra i primi tre».

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento