BALDACCIO BRUNI – LASTRIGIANA 2-0

BALDACCIO BRUNI – LASTRIGIANA 2-0
BALDACCIO BRUNI ANGHIARI: GIOVAGNOLI, FABIANELLI, AQUILINI, ANGIOLUCI, POPONCINI, ROSATI, RICCI (DE CARLO 88’), MASSACCESI, D’URSO (TERZI 80’), QUADRONI (ZURLI 87’), LAMBARDI (SENO 56’). A DISPOSIZIONE: VIROLI, VICEDOMINI, NAKO. ALL. BENEDETTI.
LASTRIGIANA: ELETTI, MAZZOLI, LARI, ALLORI, MANNELLI (FORTI AL 36’), VARRIALE, GAZZARINI, DEL PELA (BERTI 79’), DI TOMMASI, VANNI, BIANCHI. A DISPOSIZIONE: CAMILLONI, CORRADI, FORTI, DONNINI, BRILLANTI, CORDIOLI, BERTI. ALL. SARTI.
ARBITRO: EDOARDO MANEDO MAZZONI DI PRATO. ASSISTENTI XHERSINIO TOSKA E FABRIZIO CHIESI DI PRATO.
RETI: QUADRONI AL 29’, SENO ALL’85’.
NOTE. AMMONITI: POPONCINI, RICCI, LARI, DI TOMMASO. ANGOLI: 5-5. RECUPERO: 1’+4’.
Ottimo esordio per la Baldaccio Bruni Anghiari che nella 1° giornata del campionato di Eccellenza Toscana Girone B ha battuto 2-0 in casa la Lastrigiana grazie alle reti di Quadroni e Seno. Punteggio all’inglese per il team di mister Benedetti che ha conquistato con merito l’intera posta in palio iniziando nel migliore dei modi la nuova avventura. I biancoverdi hanno realizzato un gol per tempo e nella fase centrale della ripresa hanno contenuto, senza concedere occasioni limpide, la reazione degli ospiti. Prestazione attenta e primi tre punti in classifica per suggellare una domenica decisamente positiva.
LA CRONACA DI BALDACCIO – LASTRIGIANA
Mister Benedetti deve rinunciare agli squalificati Bruni e Bruschi e lascia inizialmente fuori dalla formazione titolare Terzi. Baldaccio in campo con il consueto 4-3-3. In difesa Fabianelli e Aquilini ai lati di Poponcini e Angiolucci, mediana con Ricci, Rosati e Massaccesi, attacco con Lambardi e Quadroni a sostegno di D’Urso. Nella Lastrigiana di mister Sarti il riferimento offensivo è Di Tommasi. Gli ospiti si rendono pericolosi al 5’ con il colpo di testa effettuato da Di Tommaso che termina sul fondo. La Baldaccio risponde al 17’ con il destro a lato di Massaccesi, seguito sul versante opposto dal tracciante fuori misura di Bianchi. Biancoverdi di nuovo in attacco 1’ più tardi con la bordata da fuori da D’Urso respinta di pugno da Eletti e poi ancora al 28’ con la conclusione alta da buona posizione di Ricci. E’ il preludio al gol del vantaggio biancoverde che arriva esattamente 60 secondi più tardi quando Quadroni, liberato in verticale da Massaccesi, supera in dribbling il rivale diretto ed il portiere ospite depositando poi il pallone nella porta rimasta ormai sguarnita. Gol bello ed importante che permette ai biancoverde di indirizzare la sfida nel modo migliore. Sempre sull’asse Massaccesi-Quadroni gli anghiaresi sfiorano il raddoppio con l’assist preciso del centrocampista e la conclusione dell’attaccante che va ad un soffio dal palo lontano rispetto a quello di tiro. L’ultimo brivido della prima frazione allo scadere con il velenoso cross di Fabianelli salvato in corner dalla provvidenziale deviazione di Eletti.
Ad inizio ripresa la Lastrigiana prova a mettere un po’ di pressione alla difesa biancoverde, ma a costruire la prima occasione pericolosa è ancora la formazione di casa con il pallonetto alto tentato da Ricci al 9’. Mister Benedetti inserisce Seno per Lambardi tenendo comunque invariato lo schieramento tattico. Dopo una fase di stanca del match gli anghiaresi tornano a rendersi pericolosi al 25’ con l’assist di Quadroni per D’Urso che di sinistro calcia la sfera non troppo lontana dal palo. Il centravanti biancoverde va vicino al raddoppio anche 2’ più tardi con una conclusione da fuori che viene disinnescata in angolo da Eletti. Sugli sviluppi del corner ci prova Rosati con una deviazione acrobatica che termina sopra la traversa. La Lastrigiana alza il baricentro ed il ritmo mettendo in apprensione la Baldaccio pur senza creare chiare occasioni. Ci prova al 37’ Vanni, ma la sua conclusione da fuori manca della necessaria precisione. Al 40’ i biancoverdi chiudono i conti realizzando il 2-0. Il neo entrato Terzi avvia l’azione difendendo palla, Quadroni rifinisce con maestria e Seno di sinistro buca Eletti. Ottimo esordio quindi per la compagine guidata da mister Benedetti che mercoledì affronterà la Castiglionese in casa nel match di ritorno del primo turno della Coppa Italia (all’andata 4-0 per la Baldaccio) prima di far visita domenica prossima alla Sestese.
LE REAZIONI DI MISTER BENEDETTI
Soddisfatto per la prestazione e per il risultato il tecnico biancoverde Andrea Benedetti che ha commentato il vittorioso esordio della Baldaccio Bruni con queste parole. “Abbiamo meritato il successo in una partita che sapevamo essere difficile e al cospetto di una squadra ostica contro cui la scorsa stagione avevamo sofferto. I ragazzi sono stati bravi nell’interpretare la sfida. Nel primo tempo ci siamo portati in vantaggio e abbiamo in più circostanze sfiorato il raddoppio, nella parte centrale della ripresa abbiamo abbassato troppo il baricentro, ma ci siamo difesi senza concedere alla Lastrigiana opportunità da rete e poi abbiamo realizzato il raddoppio. Era importante cominciare il campionato con il piede giusto e siamo contenti di esserci riusciti. Mercoledì ci aspetta la gara di ritorno di Coppa con la Castiglionese e domenica faremo visita alla Sestese con l’obiettivo di affrontare al meglio i due importanti impegni di questa settimana”.

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento