Calcio Uisp. partita Venerdi la nuova stagione

Grande partecipazione di Squadre all’attività organizzata dalla Struttura Calcio UISP Arezzo
Non è per niente lontano il momento nel quale l’attività sportiva del calcio amatoriale, organizzata dalla Struttura Calcio Uisp Arezzo, ha terminato la propria attività che già si stanno riaccendendo i riflettori sulla nuova stagione sportiva 2017/2018. Riflettori che hanno vissuto un’attività estiva a luci più soffuse, in virtù di questa trascorsa torrida estate, ma che si sono immediatamente rialimentate per esaltare una ribalta popolata da una forza Associativa di straordinario valore e ancora più nutrita. La forza di questa luce è data dalle capacità di ogni singolo Dirigente di squadra nel saper aggregare, socializzare, occupare spazi, che non sono necessariamente di un rettangolo di gioco, con donne, ragazzi, uomini con il semplice strumento che è quello del pallone. Una forza che si basa su fatiche organizzative, sul dispendio di energie fisiche, economiche e di tempo che è sottratto alle proprie famiglie. Già, quante attitudini sono necessarie per questo impegno sociale che trova nel risultato sportivo, per molti, l’ultimo obiettivo. L’organizzazione è alla base di tutto: il campo, Il pallone, il secchio dell’acqua ma anche le feste, le cene e la partecipazione. Il tutto passa attraverso la corsa di un pallone. Comunicare, integrare, conoscere e formare attraverso il gioco del calcio. Un lavoro impagabile. A fronte di una non insensibile riconoscenza agli uomini di queste Associazioni Sportive, la Struttura Calcio Uisp Arezzo propone un attività fatta di regole, di trasparenza e di serietà, cercando di interpretare le esigenze e corrispondere alle attese di ogni singolo socio, con l’obiettivo di dare visibilità a questo importante fenomeno sportivo attraverso un sistema innovativo ed efficiente con strumenti atti a evidenziare le qualità sopra descritte. Molti i temi che caratterizzano l’inizio di questa nuova e impegnativa stagione sportiva. Il calcio, organizzato dal Comitato Uisp di Arezzo, pone all’attenzione alcune, importanti, novità che si distinguono nel continuo processo di rinnovamento che l’Associazione ha intrapreso negli ultimi anni. La più rilevante riguarda una e più innovativa formula di campionato e l’altra una nuova e sempre più attuale forma di comunicazione. Le novità sull’organizzazione dell’attività riguardano l’inserimento del sistema Playoff, esteso anche alla 1^ e 2^ categoria; da quest’ anno le squadre iscritte ai Campionati di 1^ e 2^ categoria, che si classificheranno dal 3° al 6° posto, si contenderanno, attraverso scontri diretti, l’ultimo posto disponibile per il passaggio di categoria. La prima e la seconda classificata, di ogni girone, accederanno di diritto alla categoria superiore. Sempre in tema di modifiche all’attività si evidenzia il passaggio dalla 2^ alla 1^categoria, delle squadre che militano nel girone Valdarno. Quest’ultime, nella stagione 2018/2019, sarà denominato “eccellenza” e parteciperanno alla fase dei Playoff unitamente agli altri due gironi già esistenti. Un’altra evidente innovazione riguarda il sistema della comunicazione, questa novità è tesa a dare sempre più visibilità all’attività stessa. Sarà possibile, attraverso la funzione App, seguire il Live Score delle gare e avere così un’informazione in tempo reale dell’andamento di tutte le gare oltre a rimanere informati su tutti i campionati da noi organizzati. Dalla prossima stagione, si potranno fare, da questa funzione, tutte le incombenze amministrative e interagire con la Sede. Questo a vantaggio di tutti i soci che possono usufruire, gratuitamente, di questo servizio. Questa forma comunicativa va ad affiancare il sito, di recente innovazione, che raccoglie articoli, immagini e video dell’attività che le nostre ASD svolgono con l’Uisp di Arezzo. Non mancherà la trasmissione televisiva e i puntuali servizi giornalistici. Si parte: venerdì 16 Settembre inizia la fase dei gironi di Coppa Calcio Uisp Arezzo, dedicata a Edo Gori, indimenticato Presidente. 64 le squadre iscritte, quattro per girone, con la conclusione dei tre incontri le prime due squadre classificate accederanno ai 16^. Il 6 di Ottobre avrà inizio il campionato. La partecipazione riguarda squadre residenti in tutta la provincia oltre a Siena e Firenze. Un benvenuto va alla squadra Senese del Rigomagno, che va a unirsi ad altre già presenti. Benvenuti al Salutio e al River Club di Sansepolcro. Ancora alcuni graditissimi rientri nell’attività UISP: la Piandiscoese, e la ripresa dell’attività di squadre come l’Isola, con trascorsi sportivi eccellenti, il Q.P.S. Andrea rigenerato dopo un anno di fermo e dalla vittoria del Saracino, del Puglia Club 90 e Marcena unite nella stagione trascorsa ma che riacquisiscono la propria identità. In tutta questa descrizione non possono passare inosservati i nostri sessanta Arbitri. Dirigenti legati all’Associazione da un forte senso di appartenenza ai quali va un ringraziamento particolare per l’opera meritoria che svolgono. Citazione che viene a proposito: fischio d’inizio e corriamo dietro la palla, fermando o saltando avversari, segnando o sbagliando una rete, non ha importanza: prevalga il senso dello sport, del rispetto e della socializzazione. Naturalmente vinca il migliore, ma questo è solo un modo di dire. L’associazionismo ha vinto ancor prima di iniziare la partita.

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento