La stagione di CrossFit Arezzo parte con le On Ramp

La quarta stagione di attività di CrossFit Arezzo riparte dalle On Ramp, cioè da speciali classi di allenamento per far conoscere lo sport ai principianti. Il CrossFit è una disciplina nata negli Stati Uniti per preparare il corpo nella sua completezza attraverso l'unione di esercizi di ginnastica e pesistica, e fa oggi affidamento su un network forte di oltre quindicimila sedi in tutto il mondo. Tra queste vi è anche quella di Arezzo che attualmente vanta ottanta atleti e che si è recentemente messa in luce in alcune gare di livello internazionale, con risultati di rilievo come il secondo posto di Andrea Agnelli alla "Battle of Stars" di Salerno. Prima di iniziare il vero e proprio percorso sportivo, il CrossFit prevede il cammino di inserimento delle On Ramp che introducono alla disciplina e che ne spiegano i movimenti fondamentali, favorendo così l'efficacia e la più totale sicurezza nel muovere bilancieri ed altri attrezzi. In vista della stagione 2017-2018, le On Ramp di CrossFit Arezzo hanno preso il via con il mese di settembre e si svilupperanno attraverso due settimane di prova in cui, ogni sera alle 21.30 nella sede in via Newton, l'allenatore Alessio Piccolo spiegherà e farà provare i vari esercizi alla base dello sport. «Il CrossFit - spiega Piccolo, - è stato definito "lo sport degli sport" perché è strutturato su una variegata gamma di esercizi che allenano tutto il corpo e che lavorano su tutte le abilità alla base di ogni movimento, configurandosi anche come un valido supporto per la preparazione di altri sport. Tale completezza richiede però un percorso di inserimento e di conoscenza della disciplina per acquisirne padronanza, dunque le On Ramp rispondono proprio a questa esigenza per permettere a tutti di avvicinarsi al CrossFit in sicurezza e con consapevolezza». L'attività di CrossFit Arezzo è proseguita senza sosta anche nel corso dell'estate, permettendo così agli atleti di continuare a fare sport nonostante il caldo e le vacanze. La presenza della società all'interno del network mondiale, inoltre, le ha fornito negli ultimi mesi la possibilità di accogliere anche numerosi atleti stranieri che nel corso della loro vacanza hanno fatto tappa nella sede aretina. Turisti americani, australiani, olandesi e di altre nazionalità in visita alla città hanno cercato e trovato CrossFit Arezzo, arricchendo la loro vacanza con un allenamento e con un confronto con gli atleti locali. «L'elemento caratteristico del CrossFit - aggiunge Piccolo, - è che ognuna delle quindicimila sedi nel mondo è collegata alle altre attraverso internet, proponendo programmi di allenamento comuni e permettendo un costante confronto tra atleti di nazionalità diverse. Questo ci ha permesso di vivere un'estate particolarmente internazionale».

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento