L’Alga EtruscAtletica in luce al Meeting Nazionale di Ancona

Quattro ori, due argenti e quattro bronzi bagnano nel migliore dei modi il debutto stagionale dell’Alga EtruscAtletica. Sessantacinque giovani atleti della società aretina hanno aperto il 2018 gareggiando al Meeting Nazionale Giovanile Indoor di Ancona e mettendosi alla prova con alcuni dei migliori coetanei italiani nelle varie discipline di salto, corsa e lancio. L’evento, uno dei più importanti della primissima parte dell’anno, ha visto scendere in pista i ragazzi nati tra il 2002 e il 2006 che, nelle varie categorie, sono riusciti a cogliere tanti bei piazzamenti che hanno confermato la bontà del percorso sportivo portato quotidianamente avanti dai tecnici dell’Alga EtruscAtletica. La crescita della società è ben testimoniata dalla rinascita della squadra Allievi che, dopo qualche anno di stop, è stata ricostituita da pochi mesi ed è ufficialmente tornata a gareggiare al meeting di Ancona, riuscendo subito a cogliere alcuni risultati di prestigio. Il migliore in assoluto porta la firma di Simone Tecchi che, dopo aver vinto l’argento nei 100 ostacoli agli ultimi Campionati Nazionali Cadetti, si è confermato tra le promesse dell’atletica tricolore trionfando nei 60 ostacoli con 8.26 secondi che, da inizio anno, è il record italiano registrato nella categoria. Negli Allievi ha meritato applausi anche Giulia Mazzini che ha vinto il salto in lungo volando fino a 5.32 metri ed è poi arrivata quarta nel salto triplo, mentre Chiara Tenti si è piazzata sesta nel salto triplo. Le maggiori emozioni sono state vissute da molti atleti dei Ragazzi che, saliti dagli Esordienti, hanno debuttato nel settore agonistico: tra questi spicca Nicholas Gavagni che ha colto un bel terzo posto nel salto in lungo con 4.28 metri e un quinto nei 60 metri. In questa categoria, il miglior risultato porta la firma di Amani Rossi che ha trionfato nel lancio del peso con 11.74 metri ed ha chiuso per terzo i 60 metri, ma sono positive anche le prove di Viola Cappelli (seconda nel salto in alto e nona nei 60 metri) e di Rachele Pellegrini (terza nei 60 metri e quinta nel lancio del peso). Tra i Ragazzi, inoltre, hanno ben figurato anche Emma Andreoni (nona nel lancio del peso), Camilla Barbato (nona nei 60 metri), Giovanna Gennai (settima nel lancio del peso), Lapo Madiai (ottavo nei 200 metri) e Joshua Vagheggi (settimo nel lancio del peso). Gli ultimi podi sono arrivati dai Cadetti con il successo di Noemi Biagini nel lancio del peso con 9.98 metri e con Lorenzo Pambianco che ha chiuso per terzo i 200 metri e per quarto i 60 metri, poi in questa categoria sono da registrare il quinto posto nel lancio del peso di Benedetta Bruschi, il sesto nel salto triplo di Danyella Brunelli, il sesto nel salto in alto di Vittoria Giaccherini, l’ottavo nel salto in alto di Carlotta Pratesi e il decimo nel salto in alto di Maria Giulia Chiericoni. «La nuova stagione è iniziata particolarmente bene - commenta la responsabile del settore agonistico Gloria Sadocchi. - Torniamo da Ancona con tanto entusiasmo e con la rinnovata consapevolezza delle nostre potenzialità».

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento