L’Amen SBA liquida la pratica Meloria con autorità 88-58

Amen Scuola Basket Arezzo-Ford Blubay Livorno 88-58
Parziali: 24-14; 45-23; 66-36
Amen: Bonanni 1, Cutini 25, Sturli ne, Gramaccia 3, Ramirez 20, Bianchi 2, Calzini 2, Liberto 3, Castelli 8, Giommetti 16, Provenzal, Gilardoni 8. All. Delia
Ford BluBay: Bargelli 12, Raffaelli, Storti 5, Marini 5, Melosi 11, Barsotti 6, Bonciani 8, Mottola, Pasquinelli, Niccolai 9, Giovannetti 2.
L’Amen Scuola Basket Arezzo prosegue la sua marcia nei piani alti della classifica battendo nettamente 88-58 al Palasport Estra la Ford Blubay Livorno. Gara in equilibrio per i primi cinque minuti di gioco (6-6), poi Ramirez e Giommetti hanno propiziato l’allungo che ha messo in difficoltà la squadra di coach Angiolini. Dopo il 24-14 del primo quarto infatti, gli amaranto hanno continuato a macinare gioco e quando anche Cutini ha martellato la difesa avversaria (25 punti alla fine in 26 minuti di utilizzo), per gli ospiti non c’è stato nulla da fare. Il divario tra le due squadre ha continuato ad aumentare progressivamente con il passare dei minuti (45-23 al 20’, 66-36 al 30’) con l’Amen che è riuscita a mettere le mani su un’altra vittoria importantissima in ottica PlayOff potendo contare anche sull’energia positiva di Ramirez autore di 20 punti. Il finale di 88 a 58 sottolinea una prestazione molto positiva della squadra di coach Delia, da sottolineare negli ultimi minuti anche i punti messi a referto da Calzini e soprattutto da Bonanni al suo esordio in C Silver. Domenica prossima amaranto ancora al Palasport Estra, questa volta l’avversario sarà il Dany Basket Quarrata che nello scorso campionato giocò un brutto scherzo alla SBA togliendo la possibilità di qualificazione ai PlayOff all'Amen proprio nella gara di Arezzo.

Ufficio Stampa
Amen Scuola Basket Arezzo
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento