L’Amen SBA sa anche soffrire, vittoria con un mai domo Quarrata 58-53

Amen Scuola Basket Arezzo-Consorzio Leonardo Servizi Quarrata 58-53
Parziali: 15-14; 31-29; 43-40
Amen: Bonanni ne, Cutini 10, Sturli ne, Gramaccia, Ramirez 8, Bianchi 5, Calzini ne, Liberto 3, Castelli 10, Giommetti 16, Provenzal 3, Gilardoni 3. All. Delia
Consorzio Leonardo Servizi: Ganguzza 7, Navicelli 3, Baracali ne, Biagi 6, Tesi 2, Maccione 2, Vannoni 7, Vettori 8, Sidoti 14, Chiti 4. All. Rastelli
L’Amen Scuola Basket Arezzo ottiene il pokerissimo di vittorie battendo al Palasport Estra il Consorzio Leonardo Servizi Quarrata per 58 a 53 salendo al secondo posto solitario dietro la capolista San Vincenzo. Come nelle previsioni della vigilia è stata una partita molto combattuta contro un avversario che ha dimostrato di non valere l’ultimo posto in classifica attualmente occupato. Il merito degli amaranto è stato quello di rimanere sempre in vantaggio anche senza riuscire a dare il break decisivo l’Amen è stata sempre con la testa avanti. Gli ospiti sono bravi a dare un ritmo basso alla gara imbrigliando il contropiede amaranto e Cutini, sempre raddoppiato dalla squadra di coach Rastelli. La gara è proseguita sullo stesso copione fino all’ultimo quarto quando l’Amen sospinta da un ottimo Giommetti autore di 16 punti con 13 rimbalzi catturati e ben 11 falli subiti, ha cambiato marcia in difesa recuperando palloni pesanti che hanno dato un minibreak di 5 punti (50-45 a 5 minuti dalla fine). Sidoti è l’ultimo a mollare per gli ospiti con tre triple che tengono in vita Quarrata, l’inerzia però è a favore della difesa della SBA che recupera gli ultimi palloni e mette in cassaforte un successo sudato ma comunque meritato per 58 a 53.
Archiviata questa vittoria che vale quota 24 punti in classifica per l’Amen si apre la settimana di preparazione all’ostica trasferta di sabato prossimo sul campo dell’US Livorno, squadra in forma che ha espugnato il parquet di Montevarchi.

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento