Alla distanza la Petrarca si arrende a Prato

Battuta d’arresto in serie B per la Petrarca Pallamano in quel di Prato. Saadi si presenta alla gara con gli uomini contati e questo purtroppo ha il suo peso quando si affronta una squadra esperta e motivata. Un primo tempo punto a punto ed una prestazione maiuscola di Billi non bastano agli aretini perchè quando si va in debito di ossigeno e la panca è corta è fatale che l’equilibrio si spezzi. Così Prato prende il largo negli ultimi venti minuti e si impone 29 a 21 senza troppi patemi. Peccato, probabilmente un’occasione persa per un risultato di prestigio che a ranghi competi poteva essere raggiunto. Un’ Under 17 formato diesel forse prende sottogamba l’impegno casalingo contro Medicea e parte piano, consentendo agli ospiti di restare a lungo in partita. Poi il motore si scalda, il distacco aumenta ed il 32 a 21 finale segna l’ennesimo netto successo per una formazione ormai collaudata che saldamente prosegue il solitario inseguimento alla capolista Ego Tavarnelle. Le citte dell’ under 17 femminile fanno ben sperare contro lo Spezia Under 19. Chiudono addirittura il primo tempo in vantaggio per 15 a 13 ma anche per loro il problema è il calo fisico alla distanza. Le ospiti rimontano, raggiungono prima il pari sul 18 a 18 e poi il vantaggio che incrementano fino al 30 a 24. La deduzione d’obbligo è un pò scontata ma reale: campo corto uguale fiato corto. Finchè le squadre aretine non potranno allenarsi su un campo di dimensioni regolari la tenuta in gara ne risentirà e cali ed errori anche banali saranno inevitabili. Cioè, gira e rigira, la soluzione del problema impianto è vitale per la pallamano aretina. Intanto il PalaMecenate lavora a pieno ritmo anche se solo la domenica mattina. Apre la giornata Petrarca, alle ore 10, l’under 17 maschile contro il fanalino di coda Assisi in una gara che il pronostico, pur con il rispetto dovuto ad ogni avversario, preannuncia come un semplice allenamento domenicale. Più equilibrati gli impegni a seguire per le ragazze contro le coetanee di Fiorentina Handball, ore 11,30, e per la serie B che all’inconsueto orario del pranzo , ore 13, scende in campo contro Montecarlo. Inutile dire che le attese, come le speranze, sono molte.

Paolo Polezzi A.S. Petrarca Pallamano
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento