Ct Giotto, una vittoria e due finali ai campionati di Quarta Categoria

Con una vittoria e due finali, il Ct Giotto archivia con il sorriso il campionato provinciale di Quarta Categoria. Il torneo ha registrato una grande partecipazione di tennisti e tenniste da tutti i circoli del territorio aretino e di tutte le età che, nei vari tabelloni di singolo e di doppio, hanno dato vita a quasi un mese in cui si sono susseguite decine di partite per riuscire a conquistare i titoli in palio e i pass per accedere alla successiva fase regionale. Il Giotto ha festeggiato il successo con Patrizia Felicini che, in coppia con Laura La Grassa, si è laureata campionessa provinciale di doppio di Quarta Categoria in virtù di un cammino entusiasmante in cui non ha lasciato alle avversarie nemmeno un set. Sui campi del Ct Arezzo, a spiccare sono le vittorie ottenute in semifinale per 6-1 e 6-0 sulla coppia testa di serie n.1 Tavanti-Calzolai e in finale per 6-3 e 6-0 su Camaiani-Sorini. Il torneo maschile, ospitato dall’impianto del Giotto, ha visto per protagonisti gli atleti del circolo di casa che sono andati avanti nei tabelloni e si sono arresi solo in finale. Nel tabellone individuale, Leonardo Maccioni ha vinto ben quattro incontri per approdare così all’atto decisivo dove è stato superato per 6-3 e 6-2 da Marco Grifoni del Tc Montevarchi che, in semifinale, aveva battuto un altro rappresentante del circolo di via Divisione Garibaldi come Alessandro Serafini. Nel doppio, invece, hanno sorpreso tutti Osvaldo Fratini e lo stesso Serafini che hanno vinto anche contro coppie più quotate e hanno visto l’obiettivo del titolo provinciale svanire solo nella finalissima persa per 6-3 e 7-6 contro Andrea Lombardi e Alessandro Lavorca. I campionati di Quarta Categoria, tra l’altro, valevano come la seconda tappa del circuito nazionale “Road to Foro” che ora continuerà con la fase toscana che permetterà di selezionare i migliori che a maggio potranno sfidarsi nelle pre-qualificazioni degli Internazionali Bnl d’Italia. Tanti atleti del Giotto, dunque, continueranno il loro percorso per riuscire a mantenere vivo il sogno di partecipare al prestigioso torneo che sarà ospitato in una cornice d’eccezione come il Foro Italico di Roma. «Ci congratuliamo con i tennisti e le tenniste del Giotto - commenta il maestro Francesco Crocini, - per aver dato vita a tanti incontri di altissimi livello e per essere riusciti ad arrivare in fondo a tre dei quattro tabelloni dei campionati provinciali, meritando così il pass per i prossimi campionati regionali».

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento