L’Amen SBA vince in trasferta con il Vela Viareggio 85 a 77

Vela Viareggio-Amen Scuola Basket Arezzo 77-85
Parziali: 11-17; 36-49; 56-67
Vela: Bertuccelli 12, Puccinelli, Ghiselli 7, Simonetti L. 25, Raffaelli 11, Spilotro 3, Baroni, Simonetti A. 10 , Polo 4, Romani ne, Colligiani 3, Massei ne. All. Giovannoni
Amen: Bonanni, Cutini 13, Sturli, Gramaccia 9, Ratkovic, Ramirez 19, Bianchi 19, Liberto 3, Castelli 3, Giommetti 15, Provenzal 4, Gilardoni. All. Delia
L’Amen Scuola Basket Arezzo rispetta il pronostico e vince a Camaiore contro il Vela Viareggio in una gara condotta per larghi tratti ma che i padroni di casa hanno avuto il merito di tenere viva fino alla fine. L’inizio degli amaranto è stato molto incoraggiante, trascinati da un ottimo Bianchi e dai punti dentro l’area di Giommetti la SBA cerca subito un piccolo allungo complice le difficoltà realizzative di Viareggio tenuto a 11 punti realizzati nei primi 10 minuti di gioco. Nel secondo quarto però Vela mette subito in difficoltà il quintetto aretino, un parziale di 10-0 firmato dai due Simonetti cambia il volto alla gara, in questa fase i ritmi sono molto elevati da entrambe le parti e Ramirez in contropiede risponde ai canestri di Raffaelli. Il break amaranto avviene nella parte finale del quarto, Bianchi infila due triple che valgono il +6 poi negli ultimi secondi l’Amen è bravissima a capitalizzare un recupero palla a 6 secondi dalla fine. Grazie ad una ottima difesa la SBA fa commettere infrazione di 5 secondi al Vela, poi nell’altra metà campo Provenzal subiva prima fallo poi antisportivo segnando i 4 tiri liberi e con due secondi e 8 decimi Ramirez piazzava una tripla tagliagambe per i padroni di casa che ha permesso ad Arezzo di andare al riposo lungo sul 49-36 (32-25 il parziale del secondo quarto). Nel terzo parziale l’Amen allunga ancora raggiungendo anche 19 punti di vantaggio sul 60-41, la squadra di casa però reagisce con determinazione e ricuce lo strappo grazie anche a tre triple che fissano il punteggio sul 56-67 al 30’. Quando la partita sembra definitivamente chiusa con l’Amen in controllo anche grazie a 6 punti in fila di Cutini, Lorenzo Simonetti cambia marcia alla propria squadra infilando 13 punti in poco più di due minuti riportando a -5 il vela (79-74) a cinquanta secondi dalla fine. Un canestro in contropiede di Gramaccia dopo il pressing avversario chiude però il match prima che i liberi di un ispirato Bianchi fissino il punteggio finale sull’85 a 77. Una vittoria che permette alla SBA di agganciare momentaneamente San Vincenzo in testa alla classifica in attesa della gara odierna dei tirrenici a Terranuova, domenica al Palasport Estra arriverà la Folgore Fucecchio e per gli amaranto sarà indispensabile superare i momenti di black out visti a Camaiore per conquistare i due punti.

Ufficio Stampa
Amen Scuola Basket Arezzo
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento