Prima Categoria: Rassina batte il Tegoleto per 2 a 0

Rassina batte il Tegoleto per 2 a 0 e vola in seconda posizione.
Rassina Vs. Tegoleto 2 - 0
Marcatori: 16´ Aquilano - 19´ Ristori (Rassina)
Queste le Formazioni:
RASSINA De Marco, Paggetti, Aquilano, Baglioni (58´ Nassini), Borghesi S., Ardimanni, Tenti (91´ Innocenti), Del Pasqua, Ristori (84´ Monticini), Terrazzi (78´ Borghesi A.), Shabani (91´ Paolini). A disposizione: Ibrahimovic, Dattile. Allenatore Marcello CERTINI.
TEGOLETO Calamati, Pari, Lisi G., Severi, Piccini, Bonci, Orlandi (72´ Cecconi), Mostacci, Caporali (63´ Lisi D.), Franchi, Donnini. A disposizione: Paggini, Kakaci, Bacconi, Bichi, Palazzi. Allenatore Domenico AVANTARIO.
Arbitro signor Lorenzo Nencioli della sezione di Prato.
Pronto riscatto dei ragazzi di Marcello Certini oggi al Comunale di Rassina, che superano per 2 a 0 il Tegoleto e volano in seconda posizione alle spalle di un Soci che prende sempre più il largo. Dimenticata velocemente l´ingiusta sconfitta subita sette giorni fa ad Alberoro, il Rassina oggi rimaneggiato anche per le importanti assenze di Capitan Razzoli e Vuturo squalificati e di Castri infortunato, hanno la meglio contro un modesto Tegoleto che si è visto però reagire nella seconda frazione di gioco. I biancoverdi casentinesi partono subito in avanti e al 1´ Tenti raccoglie un calcio di punizione da buona posizione, calcia lo stesso n. 7 del Rassina che mette un buon pallone nello specchio della porta, ma Calamati attento neutralizza. Dopo qualche minuto lo stesso Tenti sale in area di rigore e viene atterrato, modestamente ci poteva stare anche il penality, ma l´arbitro da due passi fa proseguire non rilevando il fallo. Si gioca alla pari da qui al 16´ quando avanza il Rassina pericolosamente, viene commesso un fallo e l´arbitro decreta un calcio di punizione da buona posizione, s´incarica del tiro Aquilano che spara a rete centrando l´angolino basso della porta difesa da Calamati, nulla può fare per l´estremo difensore Tegoletino e 1 a 0 per i padroni di casa. Passano solo tre minuti e al 19´ il Rassina con un lancio che riceve Ristori di Testa sigla la rete del 2 a 0 con una spizzicata del n. 9 casentinese. Partita fino a questo momento a senso unico, ma con il Tegoleto che non ci sta a subire questa sconfitta annunciata dopo venti minuti e si getta in avanti cercando di riequilibrare il risultato. Al 20´ ci prova Mostacci giunto pericolosamente verso la porta casentinese, ma De Marco attento blocca, al 25´ ci prova Severi dalla distanza, ma è impreciso e calcia fuori. Al 29´ si rivede il Rassina con Borghesi che gira a rete di mezza rovesciata un calcio di punizione di Terrazzi, ma Calamati questa volta non si fa sorprendere e devia di pugno in angolo. Si va al riposo con il punteggio di 2 a 0 con i padroni di casa che hanno lasciato veramente pochi spazi agli ospiti. Nel secondo tempo il Tegoleto ha una buona reazione e prende in mano la gestione del gioco per buona parte dei secondi quarantacinque minuti, con il Rassina che si limita a difendersi egregiamente, al 3´ Mostacci da due passi spara alto. Al 13´ calcio di punizione di Terrazzi dalla distanza intercetta e para Calamati, Al 24´ calcio di punizione degli ospiti dalla distanza Bonci tira e neutralizza De Marco. Al 26´ occasionissima per il Rassina Shabani in ripartenza si presenta solo davanti a Calamati che d´intuito respinge con i piedi. Al 28´ avanzano nuovamente gli ospiti con Caporali che però non trova lo specchio della porta. Al 29´ ci prova Bonci da due passi, ma De Marco neutralizza. Al 35´ Cecconi ci prova dalla distanza, ma para de Marco. Finale con il Rassina in avanti alla ricerca della tera rete che non arriva per poco, al 40´ Borghesi A. da due passi ma da posizione difficile, tira la palla attraversa tutto lo specchio della porta vuota e va fuori. Al 47´ triangolo Innocenti, Paolini Monticini quest´ultimo tira a rete ma Calamati respinge. Finisce qui la partita con il Rassina che si porta a casa meritatamente questi tre punti, domenica prossima trasferta per il Rassina a Levane. Contestato dal pubblico ospite un fallo di mano nei primi minuti del secondo tempo, ma l´arbitro da due passi fa proseguire, buono l´arbitraggio del signor Nencioli di Prato che non ha decretato giustamente un calcio di rigore per parte entrambi discutibilmente concedibili.

Fonte: Ufficio Stampa Asd Rassina
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento