Un doppio oro regionale per l’Accademia Karate Casentino

L’Accademia Karate Casentino festeggia un doppio oro regionale e un pass per i Campionati Italiani Cadetti. La società di Rassina, forte di centoquaranta atleti, sta emergendo con un gruppo di giovani promesse che, gara dopo gara, riescono a conquistare medaglie e ad imporsi tra i migliori del panorama toscano. Le ultime soddisfazioni sono arrivate a Pisa al termine di una giornata ricca di combattimenti che ha visto i ragazzi casentinesi impegnati prima nelle qualificazioni ai Campionati Italiani Cadetti, e poi nel Trofeo Esordienti. Nella prima competizione si sono confrontati gli atleti di tutte le società toscane e l’Accademia Karate Casentino è stata rappresentata da Elisa Liguri del 2004 che si è messa alla prova nei +63kg, accompagnata dai consigli dei tecnici Filippo Oretti e Corrado Sorrentino. L’atleta è stata protagonista di una prestazione impeccabile che è culminata con la vittoria in finale per 4-2 ottenuta su un’atleta lucchese, cogliendo così il primo posto regionale e, soprattutto, la sua prima qualificazione alla fase nazionale in programma sabato 5 e domenica 6 maggio al PalaPellicone di Lido d’Ostia, dove avrà modo di confrontarsi con i più forti coetanei da tutta la penisola. Per l’Accademia Karate Casentino si tratta della seconda partecipazione stagionale ai Campionati Italiani dopo quella dello stesso Oretti che ha combattuto nei -84kg del più importante palcoscenico degli Assoluti, uscendo però al primo turno. Archiviate le emozioni del successo di Liguri, la società è tornata sul tatami con i più piccoli degli Esordienti che hanno disputato il trofeo regionale. In questa manifestazione a brillare è stata Michela Farsetti del 2005 che, vincendo tutti gli incontri disputati nei -47kg, si è laureata campionessa e ha dato seguito al bronzo internazionale ottenuto poche settimane fa all’Open d’Italia di Riccione, confermandosi così tra i talenti in ascesa del karate tricolore. Al Trofeo Esordienti ha combattuto anche Fabrizio Girella che, in una delle sue prime gare agonistiche, ha ben figurato vincendo il primo incontro e arrendendosi nel secondo. «Liguri è riuscita ad ottenere un grande risultato - spiega Luca Boldrini, presidente dell’Accademia Karate Casentino. - Ha superato un’avversaria con maggior esperienza, ha conquistato un bell’oro regionale e ha meritato la possibilità di vivere la grande emozione di gareggiare ai Campionati Italiani: tutto il karate casentinese si stringerà intorno a lei e la sosterrà nella sua difficile rincorsa verso una medaglia tricolore. Particolarmente positive sono state anche le prove di Farsetti e di Girella che, con le loro prestazioni, hanno dimostrato come la nostra società sia ormai competitiva in tante categorie giovanili».

Uffici Stampa EGV

Nessun commento

Powered by Blogger.