Il Cortona Camucia conquista la salvezza

Trecento e passa spettatori hanno fatto da cornice per quella che possiamo definire tranquillamente un' impresa dei nostri ragazzi, non tanto per il pareggio ottenuto oggi che ha sancito la salvezza, ma per un girone di ritorno giocato in maniera sensazionale e che, giornata dopo giornata, ha portato alla salvezza diretta dei nostri ragazzi. La partita di oggi era decisamente vietata ai deboli di cuore, ma gli spettatori che sono stati presenti hanno sostenuto la squadra dall' inizio alla fine. Pesanti le assenze di Barbagli e Ceccagnoli, ma i sostituti sono stati all' altezza. Partita molto sofferta nel primo tempo e nei minuti finali, ma i nostri ragazzi hanno lottato grintosamente su ogni pallone. Certo, il goal su rigore di Filosi dopo ventotto minuti aveva fatto scendere brividi lungo la schiena dei tifosi, ma la punizione di Pilleri al trentanovesimo, che ha lasciato impietrito Bernardini, ha ristabilito quella parità che sarebbe poi stata portata fino alla fine. Bianconi, dopo sei minuti, aveva una ghiotta occasione per portare in vantaggio gli Arancioni, ma Bernardini respingeva il suo tiro a botta sicura. Il Chiusi, piano piano, prendeva campo, e creava alcune occasioni che, però, non impegnavano Caneschi, anche se Fanfano, in un paio di occasioni, creava più di qualche grattacapo. Dopo i due goal descritti, sempre nel finale, prima l' ex Filosi e poi Criscuolo creavano altre due occasioni, ma il pallone finiva fuori bersaglio. Altra musica nella ripresa: anche se non si verificavano occasioni nitidissime, erano gli arancioni ad avere il pallino del gioco e con Bianconi, Porricelli, Starnini e Tammariello creavano i presupposti per segnare, ma un attimo di ritardo od un preciso anticipo di un difensore impediva che il pallone finisse in fondo al sacco. Al settantesimo sembrava fatta, ma il pallonetto di Porricelli veniva salvato poco prima della linea di porta da un difensore senese. Finale palpitante, con il Chiusi che tornava a farsi vivo, ma prima veniva annullato un goal per probabile fallo su Caneschi, poi lo stesso numero uno compiva un vero e proprio miracolo su conclusione da poco oltre la metacampo. Dopo sei minuti interminabili di recupero, Zoppi di Firenze fischiava la fine, sancendo una salvezza sofferta come non mai, ma per questo ancora più bella. Grazie, ragazzi!!!!!! Questo, l' undici iniziale sceso in campo: Caneschi, Poggesi, Pilleri, Cacioppini, Tammariello, Tanganelli, Petica ( 93' Baldoni ), Nikolla, Porricelli, Bianconi ( 92' Dai Prà ), Starnini. A disp.: Torresi, Duri, Seri, Milani, Rossi.

ASD Cortona Camucia Calcio

Nessun commento

Powered by Blogger.