Lucignano- Atletico Levane Leona 3-3

Nella partita valevole per la permanenza in prima categoria sul difficile campo di Lucignano la Leona arriva ad un soffio dalla vittoria, ma sul 2-3 per noi Bighellini ( uno dei migliori) si fa parare un rigore che, probabilmente avrebbe cambiato le sorti della partita. I ragazzi c’è l hanno messa tutta e non gli possiamo rimproverare nulla. Da registrare anche un palo colpito dai nostri con Bighellini e una traversa nei minuti finali con rotesi. Annata da dimenticare. Purtroppo non è oggi che abbiamo maturato la retrocessione. Da stasera purtroppo la realtà è che il Levane è di nuovo in seconda categoria . Arbitraggio insoddisfacente, specialmente da parte di un guardalinee che non ha visto varie gomitate in faccia rimediate dai nostri. Inutile avere la terna. Cronaca: Al 7 concesso un rigore inesistente al Lucignano con Foianesi che a contatto con Lotti,sviene in area 1-0. Rimedia Franci per noi al 25 con un pregevole scambio al limite dell'area da azione da calcio d'angolo 1-1. 35 in gol Foianesi in anticipo sul difensore in area levanese 2-1. 44 Franci strattonato in area rigore per il Levane, Bighellini 2-2 rigore-. Secondo tempo al 60 mischia in area Lucignano Bighellini-gol per il 2-3. 75 fallo di mano di un difensore del Lucignano. Rigore per il Levane. Va Bighellini, ma il bomber biancoverde tira debole e centrale e manca il 2-4. Beffa al 80 su cross in area levanese di testa un attaccante locale colpisce debolmente e la palla va lentamente ad insaccarsi per il 3-3.Come detto il residuo di partita e i successivi tempi supplementari non registrano altre marcature e finisce 3-3.

A.s.d Atletico Levane Leona

Nessun commento

Powered by Blogger.