14 giugno 2018 Coppa Toscana. Quattro podi ed uno sfiorato. Successo nel Trofeo Carlo Fardelli a Sant´Andrea

Un giovedì diverso dal solito. Due gare in programma. Nel pomeriggio Coppa Toscana a Siena riservata ai ragazzi e nella serata tappa al quartiere sant´Andrea x la Tuscany Ten Run. Nel primo, pomeriggio subito in pista Samuele Zanti sui 60 dove corre col suo 2° tempo all time. Le due ragazze presenti vanno in pedana x Vortex e Peso. Magdalena migliora (eufemismo?) di nove centimetri , mentre Lucrezia qualche cm. in più e va sul podio. Nel peso Magdalena mette in baceca il P.B. e Lucrezia sta sotto il suo di oltre 1.50 sotto. Nel frattempo inizia la maratona del peso dove mi siedo a fare il segretario di giuria. Marzia al disco e all´Asta. Si va avanti. Samuele ha un fastidio al tallone ed entra a 1.28 fatto alla prima. Si va avanti. passa 1.34 poi a 1.37 il dolore si fa più forte. Passa la misura ed interrompe la gara. Arriva 5°. Ultima gara 1000 x tutti parte Magdalena e migliora di 17" poi parte Lucrezia e migliora di 15". Evidentemente la distanza non fa più paura . La Focardi sfiora il podio nel triathlon. Il peso che martedì l´aveva fatta salire sul podio questa volta l´ha fatta scendere. Samuele col ghiaccio in mano e tanta rabbia. Alto interrotto e 1000 saltati come il triathlon. Era il più adatto alle sue caratteristiche. Si torna a casa e mi tuffo nel bel mezzo del Trofeo Fardelli. Manca mezz´ora alla partenza. FRa agonisti e non agonisti (ed arbitri senza fischietto....una tantum!!) e conn aolo stocchi allo speakeraggio parte la gara con oltre 300 runners .Nessuno straniero a dar fastidio agli indigeni. Vincono Annetti (recidivo) e Checcaglini. Fra i nostri i migliori Grazzini fra gli uomini e Magdalena Peruzzi fra le donne. Le nostre signore e signorine tutte bene(4 nelle 10). Lady Fiorella batte alcune fra le 40 enni a premio. Lei rimane con la certezza che in pista farà bene. Infatti prossimi al CDS master le nostre hanno scaldato i motori. A dare una mano Giusti, Del Mastro e Bargigli, Ghiandai e Magi. Uno dei pochi quartieristi a correre Marco Fardelli nettamente battuto dal figlio Luca ( tennista ma...). Domani altro giro altra corsa.

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento