Davide Monini giocherà con la Fiorentina

Davide Monini passa dalla scuola calcio della Baldaccio Bruni ai pulcini della Fiorentina. Una bella opportunità per il giovane calciatore anghiarese e un motivo di soddisfazione per la società biancoverde Il grande lavoro portato avanti dalla Baldaccio Bruni Anghiari sulla scuola calcio sta producendo importanti risultati sotto il profilo numerico e qualitativo. Un progetto ambizioso che è cominciato qualche anno fa con l’affiliazione al settore giovanile della Fiorentina e che grazie all’impegno ed alla professionalità dei dirigenti Fornacini, Giorni e Romanelli ha consentito di portare all’interno dello staff tecnico istruttori di ottimo livello. La crescita della scuola calcio e dei singoli ragazzi è stata evidente tanto che la Baldaccio Bruni è diventata società capace di attirare giovani calciatori provenienti da tutta la zona. Proprio l’affiliazione con la Fiorentina (ed il “contatto costante” con i dirigenti viola) ha inoltre aperto concrete prospettive per i migliori talenti del vivaio biancoverde. Esempio reale quanto accaduto a Davide Monini che nella prossima stagione farà parte dei pulcini classe 2010 della Fiorentina. Il giovane calciatore anghiarese, dopo essersi messo in evidenza a più riprese con la maglia della Baldaccio Bruni, avrà quindi la possibilità di misurarsi in una delle realtà professionistiche più prestigiose del calcio italiano e di vivere un’esperienza formativa sia a livello umano che sportivo. Il passaggio di Monini alla Fiorentina rappresenta un motivo di orgoglio e soddisfazione per tutta la società biancoverde così come sottolineato dal responsabile della scuola calcio Federico Fornacini. “Siamo davvero molto felici per Davide, bambino serio e di talento che merita questa opportunità, ma anche perché questo passaggio denota la bontà della strada che abbiamo intrapreso effettuando l’affiliazione con la Fiorentina e la qualità del lavoro realizzato sul campo con i nostri istruttori e grazie all’impegno di tutti. Facciamo un grande in bocca al lupo a Davide con la speranza che in futuro altri giovani calciatori del nostro vivaio possano effettuare lo stesso percorso. Noi di certo continueremo a dare il massimo e proveremo a migliorarci ancora di più per consentire alla nostra scuola calcio di crescere ulteriormente”.

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento