La Chimera Nuoto coglie sei titoli toscani con Eleonora Camisa

La Chimera Nuoto lascia il segno sui Campionati Regionali Estivi di Livorno, la più importante manifestazione riservata alle categorie giovanili dai Ragazzi ai Senior. La grande protagonista è stata Eleonora Camisa del 2002 che, confrontandosi negli Junior con i coetanei di società da tutta la Toscana, ha trionfato in quasi tutte le gare in cui è scesa in vasca e si è messa al collo ben sei ori. L’aretina è arrivata prima nei 200 misti, nei 50 e nei 100 stile libero, nei 50, nei 100 e nei 200 delfino, consacrandosi come la migliore della regione in tante diversificate specialità e riuscendo in ognuna di queste a centrare i tempi limite per partecipare ai Campionati Italiani Estivi in programma ad agosto a Roma. Con queste prestazioni, Camisa si è confermata tra le più promettenti nuotatrici del panorama tricolore e ha dato ulteriore seguito ad un processo di crescita sportiva che le ha permesso, solo nell’ultimo anno, di conquistare due bronzi e un argento ai campionati italiani giovanili. I sei titoli regionali di Camisa rappresentano il risultato di maggior prestigio raggiunto dalla Chimera Nuoto ai campionati livornesi. La società era riuscita a qualificarsi per la manifestazione con una numerosa squadra di venticinque atleti che, allenati da Marco Magara e Marco Licastro, si sono messi alla prova nelle varie categorie e nelle varie discipline. Tra questi è emerso Mattia Esposito del 1999 che, nei Cadetti, è salito sul terzo gradino del podio nei 100 dorso ed ha ottenuto i tempi per i campionati italiani nei 200 dorso. Ad aver meritato applausi è stato anche Matteo Vasarri del 2004 che, al primo anno nei Ragazzi e contro atleti fino a due anni più grandi, non è riuscito a conquistare medaglie ma ha colto i pass per i prossimi campionati italiani nei 200 dorso e nei 200 e 400 misti. Questi risultati, uniti ai buoni piazzamenti del resto della squadra nelle varie gare, hanno permesso alla Chimera Nuoto di assestarsi al nono posto del medagliere generale tra trentotto società toscane. «I nostri ragazzi hanno raggiunto tanti ottimi risultati - commenta il direttore sportivo Magara, - dimostrandosi competitivi in più discipline e riuscendo in molti casi a competere per una medaglia, migliorando le loro prestazioni personali e cogliendo tante qualificazioni per i campionati italiani che porranno termine a questa stagione. Queste prove testimoniano la bontà del lavoro svolto durante tutto l’anno e la qualità di una squadra che è stata capace di piazzarsi nella top-ten della Toscana».

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento