Guido Draghi (Stabbia Ciclismo) arriva da solo sul traguardo di Piandichena

26 TROFEO RISTORANTE LO STRETTOIO di Km. 111,300 alla media di 38,826 Km/h
PIAN DI CHENA(AR).- Protagonista di una bella e lunga fuga con Nencini, Guido Draghi ha compiuto poi da solo gli ultimi chilometri del 26° Trofeo Ristorante Lo Strettoio cogliendo sul traguardo in salita di Pian di Chena la sua seconda vittoria stagionale dopo quella di Sillicagnana in Garfagnana. Draghi ha saputo gestirsi bene e alla distanza ha avuto ragione di Tommaso Nencini, brillantissimo protagonista ai Campionati Europei su pista in Svizzera dove ha ottenuto una medaglia d'argento e una di bronzo. Ricordiamo che prima degli Europei aveva disputato sempre su pista anche i mondiali. Ora Nencini sara' al via a partire da giovedi del Giro della Lunigiana con la Nazionale Azzurra. Quanto a Draghi davvero forte e bravo ben guidato in ammiraglia dai tecnici Tiziano Antonini ed Etelbo Arzilli che registrano con soddisfazione anche il quarto posto di Regnanti. Buon terzo posto invece per l'umbro Pencedano in una gara impegnativa, organizzata dal Pedale Toscano Ponticino e dal finale che ha frazionato i concorrenti.

Antonio Mannori

ORDINE DI ARRIVO:
1° DRAGHI GUIDO (G.S. STABBIA CICLISMO)
2° NENCINI TOMMASO (AC F. BESSI CALENZANO) a 49"
3° PENCEDANO NICOLO' (ASD ACQUA & SAPONE TEAM MOCAIANA) a 2'15"
4° REGNANTI MATTEO (G.S. STABBIA CICLISMO) a 2'19"
5° SATTA GIUSEPPE (U.C. GUSPINI A.S.D.) a 2'24"
6° RACCANI SIMONE (BORGO MOLINO RINASCITA ORMELLE) a 2'29"
7° CRESCIOLI GIOSUE' (PITTI SHOES - CICLI TADDEI)
8° DOMENICALI MATTEO (GS SIDERMEC - F.LLI VITALI) a 2'32"
9° MARCHEGGIANI ROBERTO (ASD ACQUA & SAPONE TEAM MOCAIANA) a 2'33"
10° PORTA GABRIELE (U.C. GUSPINI A.S.D.)

by Andrea Passeri
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento