I ragazzi della Ginnastica Petrarca debuttano in C con un terzo posto

I ragazzi della Ginnastica Petrarca hanno debuttato in serie C con un terzo posto. Pietro Badini, Leonardo Ercolani e Tito Mariottini sono i tre aretini che, a Fermo, sono scesi in pedana nella prima prova del campionato interregionale di ginnastica artistica e sono stati protagonisti di un’ottima prestazione che li ha visti emergere tra nove squadre del centro-nord Italia e che è valsa il podio alle spalle delle sole Fortitudo di Schio e Blukippe di Salboro. La gara si è sviluppata attraverso un programma completo strutturato tra sei diversi esercizi della disciplina tra corpo libero e grandi attrezzi, con la classifica finale che è stata frutto della somma dei singoli punteggi e che va dunque a denotare la preparazione globale della squadra. La Ginnastica Petrarca, allenata da Stefano Violetti e Jacopo Pineschi, si è esibita con Badini nel corpo libero, negli anelli, nel volteggio e nella sbarra, con Ercolani nel cavallo con maniglie, nel volteggio e nelle parallele, e con Mariottini nel corpo libero, nel cavallo con maniglie, negli anelli, nelle parallele e nella sbarra, piazzandosi ai vertici in ognuna di queste specialità con il punteggio finale di 133,100 (ad un soffio dalla Blukippe che ha chiuso con 134,600). Il prossimo appuntamento della serie C sarà il 17 e 18 novembre a Civitavecchia, prima della conclusione dell’1 e 2 dicembre nella pavese Mortara: al termine di questo percorso, le prime due in classifica meriteranno la promozione in B. Il terzo posto ottenuto all’esordio e la ridotta distanza dalla seconda, dunque, rappresentano due motivi di entusiasmo per gli atleti della Ginnastica Petrarca che proveranno a restare in corsa fino all’ultimo per la salita nella serie cadetta. «Il bel risultato ottenuto nella prima prova - commenta Violetti, - è, allo stesso tempo, una fonte di soddisfazione e uno stimolo per continuare ad impegnarsi per migliorare ulteriormente. Il movimento maschile della Ginnastica Petrarca è rinato da poche stagioni e siamo orgogliosi di poter già essere competitivi in campionati importanti come la serie C».

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento