Il derby va al Soci, Bibbiena-Soci 1-2

A.C. BIBBIENA = Santicioli, Cellai (9´st Galantini), Paoli (29´st Magnanensi), Malentacca, Santamaria, Frijio, Sacrestano (7´st Venturi), Mengoni, Falsini, Borsi, Andreini. Allenatore: F. Innocenti 12 Castellani, 13 Venturi, 14 Fabbrini, 15 Magnanensi, 16 Tanci, 17 Testi, 18 Fata 19 Baglioni, 20 Galantini
U.S. SOCI CASENTINO = Ghirelli, Paggetti, Bronchi, Acciai (8´st Feni), Fantoni, Poponcini, Rubechini A., Mercati, Pavani, Ceramelli (41´st Marchidan), Rubechini S. Allenatore : N. Occhiolini 12 Bruni 13 Vicidomini, 14 Loppi L. , 15 Feni, 16 Loppi R., 17 Beoni, 18 Marchidan
Arbitro: Sig. Merlino di Pontedera assistenti La Rosa e Martelli d Firenze
Marcatori: 19´ Rubechini S. - 64´ Falsini (R) - 81´ Ceramelli
Bibbiena. Rintocchi di campanile al comunale "A. Zavagli" di Bibbiena, di fronte Bibbiena e Soci. Ne escono vincitori gli ospiti nettamente favoriti alla vigilia essendo una squadra costruita per la vittoria finale del torneo. Sul campo non si è notata la differenza tra gli attuali primi in classifica ed il Bibbiena fanalino di coda con 0 punti dopo quattro gare di campionato. La gara è stata bella, aperta ed equilibrata per tutti i novanta minuti, considerato poi, che i padroni di casa hanno giocato in dieci dalla mezz´ora del primo tempo per l´espulsione di Santamaria, il Bibbiena ne esce a testa alta da questo derby. Questa la cronaca della gara: già al 1´ Bibbiena pericoloso con Borsi al tiro che non inquadra lo specchio con la conclusione fuori alla destra dell´ex Ghirelli. Replica immediata del Soci con Ceramelli al 2´, che con una semirovesciata aiutata dalla schiena di un difensore impegna Santicioli che devia in angolo. Al 4´ Andreini viene atterrato in area davanti a Ghirelli il DG lascia continuare, ma le proteste dei locali e del proprio pubblico si fanno sentire. Il rigore non sarebbe stato uno scandalo...al 19´ il Soci passa in vantaggio, Pavani recupera palla sull´out sinistro pennella al centro per l´accorrente Rubechini S. che schiaccia in rete di testa l´1 a 0. Replica immediata del Bibbiena con una ghiotta occasione sui piedi di Falsini che da pochi metri dalla porta ospite non riesce a piazzare in rete la palla del pari anche a causa della mischia creatasi. Si giunge al 22´ ed è Rubechini a tirare dalla distanza piazzando al sette ma Santicioli è pronto alla deviazione in angolo. Al 33´ Santamaria casca nel tranello della provocazione e reagisce colpendo il proprio controllore ed è rosso diretto, Bibbiena in dieci. Al 41´ Frijio s´incarica di battere una punizione dal limite buona la conclusione che esce di centimetri dal sette con Ghirelli spettatore. 52´ ci riprova il Soci con Ceramelli che fa uno slalom in area Bibbiense, va alla conclusione che l´ottimo Santicioli intuisce e blocca distendendosi. Al 64´ rigore per il Bibbiena, cross dalla destra di Paoli, un difensore ospite ci mette il braccio ed il DG assegna giustamente la massima punizione. Batte Falsini che insacca l´ 1 a 1. Scende il ritmo con le due squadre che incominciano ad accusare un po´ di stanchezza ed il giuoco ristagna a centrocampo. Quando la gara sembrava incanalarsi sul pareggio rompe l´equilibrio Ceramelli che di testa svetta in area bibbienese e mette a segno il 2 a 1 finale. Il Soci guadagna la vetta della classifica e questa non è una notizia, mentre il Bibbiena dopo quattro gare è relegato all´ultimo posto in classifica con 0 punti inaspettatamente. La società e Mr. Innocenti sono uniti nel voler tirarsi fuori con tutte le proprie forze da una situazione scomoda e la squadra quest´oggi ha dato prova di non meritare l´ultimo posto della graduatoria.

Stefano Spadini
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento