La Chimera Nuoto schiera trenta adulti nel Master

La Chimera Nuoto schiera trenta adulti nel Master. Questo settore riunisce i nuotatori con più di venticinque anni di età e vanta una squadra in crescita che, dalle due piscine di Arezzo e di Foiano della Chiana, si sta allenando in vista della nuova stagione per farsi trovare pronta per i principali campionati regionali e nazionali. Di anno in anno, la Chimera Nuoto rinnova l’impegno in questa categoria per permettere a tutti gli atleti giunti in età adulta di continuare a svolgere un’attività sportiva di buon livello e di vivere le emozioni delle gare, dedicandovi alcuni dei suoi migliori tecnici. Alla guida dei Master sono stati infatti confermati Marco Licastro e Alberto Bertuccini che stanno lavorando con l’obiettivo di migliorare i traguardi raggiunti nel 2018 quando sono arrivati due titoli toscani con Valentina Palazzi e Stefania Roncolini, oltre all’ottimo terzo posto nella classifica delle “Società fino a 20 atleti” della Super Coppa Toscana frutto della somma di tutti i risultati ottenuti nel corso della stagione. Il gruppo aretino è ripartito rinforzato e rinnovato dall’arrivo di ex nuotatori che hanno deciso di riprendere gli allenamenti e di ragazzi che hanno terminato il loro percorso nel settore giovanile. Tra le novità rientra l’innesto di un’atleta plurivittoriosa come Giulia Fucini che, già campionessa d’Italia e quarta nei 100 stile libero ai campionati del mondo di Kazan del 2015, ha scelto di tornare ad allenarsi al palazzetto del nuoto di Arezzo con i tecnici della Chimera Nuoto con cui ha colto alcuni dei migliori risultati della sua carriera sportiva. «Il Master riunisce la passione di tanti adulti - commenta il direttore sportivo Marco Magara, - e rappresenta un settore su cui puntiamo e con cui vogliamo fare sempre meglio. Una delle sfide di questa stagione sarà di ottenere con il maggior numero di atleti il titolo di Iron Master, assegnato a coloro che nel corso dell’anno riescono a mettersi alla prova attraverso tutte le diciotto specialità del nuoto, dimostrando completezza in ogni stile e in ogni distanza».

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento