Pareggio a reti inviolate tra A.F.A. e Sansovino

AREZZO F.A.: Scasciafratti, Lazzerini, Tizzi (42’st Melani), Pellicanò (28’st : Zougui), Vedovini, Tenti, Zerbini (40’st Koffi), Bardelli, Sodiq, Nicotra (37’st Djaferi)), Soumahoro (28’st Dembelè) A disposizione: Magi, Sorini All.Paolo Tirinnanzi
OLIMPIC SANSOVINO: Violini, Njaj, Starnini, Scapecchi, Mulinacci, Betti, Baldini, Jabaj ((32’st Sinatti), Secci (13’st Scarpellini), Cappini, Butti (40’st Soby) A disposizione:Casprini, Polvanesi, Rampini, Biliotti, Guerri, Rahman All. Andrea Borgogni
Arbitro: Luca Marotta sez.Prato.
AREZZO – Finisce a reti inviolate la partita tra Arezzo Football Academy e Sansovino. UNa gara con leggera prevalenza degli ospiti che cercano con maggiore convinzione degli accademici la porta avversaria. Di contro, la squadra di Paolo Tirinnanzi appare alquanto velleitaria specialmente in attacco dove le punte non riescono mai a creare particolari apprensioni ai savinesi salvo nella parte finale della ripresa.Un confronto che fa emergere una Sansovino in fase di rilancio con le proprie aspettative della vigilia ed una Academy che, in questa occasione fa emergere dei limiti specialmente nella fase di finalizzazione. Primo tempo tutto sommato senza particolari emozioni da entrambe le parti. Al 10’ la prima occasione che capita all’Academy grazie ad un tiro dal limite di Nicotra con pallone di poco sopra la traversa. La Sansovino si fa viva al 16’ grazie a Betti che da posizione centrale riesce a colpire bene il pallone mandandolo a sfiorare il palo destro della porta difesa da Scasciafratti. Per un’altra azione di rilievo bisogna attendere il 39’ quando Sodiq dal limite si libera di un avversario e spedisce la sfera di poco a lato.Nel finale di tempo al 44’ tiro dalla trequarti di Jabaj che però spedisce il pallone a sorvolare la traversa. La ripresa è più briosa ma altrettanto inconcludente sul piano delle conclusioni. Al 2’ Nicotra serve bene Sodiq la cui azione viene però interrotta per un dubbio fuori gioco.Grande opportunità per i savinesi al 15’ con una conclusione dal limite di Baldini che costringe Scasciafratti ad un intervento a terra . Gli accademici hanno una buona opportunità al 26’sugli sviluppi di una azione in combinata tra Zerbini e Nicotra che viene atterrato al limite dell’area . La punizione però calciata da Sodiq si infrange sulla barriera senza creare apprensioni a Violini. Al 33’ ancora accademici in avanti con Sodiq che dalla destra fa partire un diagonale che termina però direttamente sul fondo.Nonostante le sostituzioni effettuate nel finale la partita non si sblocca e finisce quindi sullo 0 a 0 che scontenta tutti ed in particolar modo gli accademici che evidenziano una certa sterilità del reparto avanzato.che va risolta visto che già mercoledì si torna in campo per una partita di coppa da dentro o fuori.

US Arezzo Football Academy
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento