Prima Squadra: Sulpizia - Rassina 2 - 3

Campionato Prima Categoria Toscana - 5^ Giornata Stadio ´´E. Capaccini´´ di Pieve S. Stefano (AR)
SULPIZIA - RASSINA 2 - 3
Arbitro: Sig. ARTINI Alessio della Sezione Valdarno
Marcatori: 18’ - 46' De Luca - 75' Beoni (Rassina) - 24' Metozzi - 43' Marri (Sulpizia)
Queste le formazioni scese in campo:
SULPIZIA: Gennari, Bailo (Nako), Donnini M. (Bottoni), Metozzi, Ghignoni, Piccardi, Nocentini (Manfroni), Pçoggini, Marri, Ruggeri, Cagnini. A disposizione: Cavalli, Donnini L., Vischi, Rinaldini, Baajarani, Gruda. Allenatore LODOVINI Andrea.
RASSINA: De Marco, Bicchi, Aquilano, Ricci, Razzoli, Ardimanni, Ristori, Vuturo, D’Onofrio (Del Pasqua), De Luca (Borghesi), Beoni. A disposizione: Cutini, Innocenti, Checcaglini, Astara, Norcini, Paolini. Allenatore: CERTINI Marcello.
Cronaca:
Riparte il Campionato dopo lo stop di domenica scorsa, con un'altra trasferta in quel di Pieve Santo Stefano, ospiti di una Sulpizia reduce anch'essa da una vittoria esterna a Tegoleto. Partono convinti i ragazzi di Marcello Certini e nei primi minuti di gioco creano subito grattacapi alla formazione di casa. Ed è il Rassina a sbloccare il risultato al 18' minuto con una grande azione personale del n. 10 De Luca che oggi sigla la sua prima doppietta stagionale. Breve flessione degli ospiti dopo il gol e ne traggono vantaggio i padroni di casa, che in un'azione d'attacco è bravo capitan Metozzi a raccogliere al volo la palla del momentaneo pareggio scaraventandola alle spalle di De Marco. Carichi dal gol del pareggio i ragazzi di Lodivini continuano a spingere sfruttando la momentanea flessione dei biancoverdi casentinesi, che però al 37' con Beoni su calcio piazzato da buona posizione, vanno vicinissimi al doppio vantaggio. Capovolgimento di fronte e al 39' occasione per la Sulpizia con Poggini che al volo materializza un calcio di punizione, ma non centra lo specchio della porta. Si arriva al 43', quando giunge il doppio vantaggio dei padroni di casa, con Marri che spizzica in rete di testa un cross dalla fascia di Ruggeri. Gelo per gli ospiti che devono ricominciare tutto daccapo. Si va al riposo con i casentinesi sotto di un gol, ma determinati a centrare un'obbiettivo importante per la prosecuzione di questo lungo campionato. Inizia il secondo tempo e dopo soli 40'' secondi dal fischio dell'Arbitro, sempre De Luca fa partire un tiro imparabile alle spalle dell'estremo difensore biancoceleste, 2 a 2. A questo punto il Rassina comincia a crederci e a creare gioco, come ancora non avevamo visto dell'inizio del campionato, e già al 51' si rende nuovamente pericoloso con un'altro calcio di punizione di Beoni, che va alto di poco sopra la traversa. Al 57' affondo di De Luca che gira la sfera a Ristori, ma è bravo Gennari ad intuire. Al 63' prima azione d'attacco del secondo tempo per la Sulpizia con Manfroni che serve Cagnini, con stacco a rete di quest'ultimo, ma la palla va fuori. Al 66' altra azione sottoporta del Rassina Ristori, lancia per Bicchi che però al volo da due passi non riesce ad agganciare la palla. Al 73' Beoni lancia una buona palla per Bicchi che spizzica di testa , ma il portiere della Sulpizia pronto devia in angolo. Al 75' arriva la rete liberatoria di Beoni, che con un calcio di punizione dalla distanza mette la palla al sette, nulla da fare per l'estremo difensore della Sulpizia, 2 - 3. Al 86' Rassina vicino al quarto gol sempre con Beoni che dalla distanza fa partire un gran tiro che si stampa sulla parte bassa della traversa e rientra in campo. Ultimi minuti di gioco con la Sulpizia che spinge alla ricerca del pari, ma il Rassina riesce a sigillare questa vittoria importante e meritata per il gioco espresso in campo dai ragazzi biancoverdi Casentinesi. Buono l'arbitraggio del Signor Artini della Sezione del Valdarno.

Fonte: asdrassina
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento