Domenica al Saverio Zanchi arriva la Castiglionese

La Baldaccio ospita la Castiglionese nel 13° turno di campionato con l’obiettivo di centrare il 1° successo casalingo stagionale
La Baldaccio Bruni Anghiari torna al Saverio Zanchi dopo il pareggio a reti inviolate di domenica passata sul campo del Signa per affrontare nella 13° giornata del campionato di Eccellenza Toscana Girone B il derby casalingo con il “fanalino di coda” Castiglionese. I biancoverdi avranno il duplice obiettivo di allungare la striscia positiva di 6 risultati utili e di conquistare il 1° successo interno in campionato. Classifica alla mano potrebbe sembrare una “partita agevole”, ma pensare questo potrebbe essere un imperdonabile errore, in un girone che domenica dopo domenica si dimostra sempre più equilibrato. Non ci sono match facili e di certo non lo sarà il derby aretino con il team della Valdichiana.
I NUMERI DELLA BALDACCIO
La Baldaccio Bruni è reduce da 6 risultati utili consecutivi (vittorie contro Fortis Juventus, Badesse e Foiano, pareggi con Rignanese, Bucinese e Signa) ed occupa il 9° posto in classifica con 16 punti all’attivo. I biancoverdi hanno finora collezionato 4 affermazioni, 4 pareggi e 3 sconfitte, con 16 gol segnati e 15 incassati. La compagine diretta da mister Chiarini in casa non ha però ancora mai vinto e nei 5 confronti di campionato disputati al Saverio Zanchi ha raccolto soltanto 2 punti (pareggi con Rignanese e Bucinese dopo le sconfitte patite al cospetto di Lastrigiana, Colligiana e Poggibonsi). I gol all’attivo sono stati 5, quelli al passivo addirittura 11.
I NUMERI DELLA CASTIGLIONESE
La Castiglionese nelle prime 11 giornate ha conquistato soltanto 2 punti, occupa l’ultima posizione in graduatoria e non ha ancora mai vinto. Nel ruolino di marcia ci sono 2 pareggi e ben 9 sconfitte, con 8 gol segnati (terzultimo attacco) e 22 incassati (di gran lunga la retroguardia più perforata del torneo). Il trend non è cambiato nemmeno dopo l’esonero di mister Peruzzi e l’arrivo in panchina di Francesco Carboni (con il nuovo tecnico 2 ko senza reti all’attivo rimediati sul campo dello Zenith Audax e in casa con l’Antella). La Castiglionese non conquista punti dal 17 ottobre (1-1 interno con il Pratovecchio Stia) è reduce da 5 sconfitte di fila e nelle 5 partite giocate in trasferta ha inanellato altrettanti ko (con 3 gol all’attivo e 12 al passivo).
I PRECEDENTI TRA BALDACCIO E CASTIGLIONESE
Il derby è diventato negli ultimi anni un classico di questo girone. La Baldaccio Bruni ha vinto 6 degli ultimi 8 precedenti disputati in campionato (15 gol segnati e 6 incassati): tra le mura amiche 4-1 il 14 dicembre 2014, 2-1 il 14 febbraio 2016, 1-0 il 30 ottobre 2016 e 5-1 l’11 febbraio 2018, fuori casa 1-0 il 12 aprile 2015 e il 25 ottobre 2015. La Castiglionese si è invece imposta entrambe le volte sul proprio terreno: 1-0 il 26 febbraio 2017 e 2-1 il 29 ottobre 2017. Il derby è diventato appuntamento fisso anche nella Coppa Italia di Eccellenza Toscana. Anche in questo caso la bilancia è a vantaggio della compagine biancoverde che ha conquistato 4 affermazioni e 2 pareggi (17 gol all’attivo e 4 al passivo). In totale dal 2014-2015 in poi nei 14 confronti disputati il team anghiarese ha ottenuto 10 successi, 2 pareggi e 2 sconfitte con 32 reti segnate e 10 incassate.
SENZA DISTRAZIONI
La Baldaccio non dovrà sottovalutare l’impegno a prescindere dai negativi numeri degli avversari. Da troppo tempo i biancoverdi non festeggiano infatti il massimo risultato di fronte ai propri tifosi per concedersi distrazione. Importante entrare in campo con la necessaria concentrazione e con la voglia di centrare il successo.

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento