La prima squadra dell’Academy lascia il passo alla capolista Viciomaggio (1-2)

AREZZO F.A. : Scasciafratti, Lazzerini (30’st Djaferi), Melani (47’st Amatucci), Zougui, Sorini, Tenti, Koffi (22’st Nicotra), Bardelli (40’st Dembele), Soumahoro, Sodiq, Zerbini (31’st Burzi) A disposizione: Magi, Coulibaly All.Paolo Tirinnanzi
VICIOMAGGIO: Galastri, Fragala, Minocci, Rubechini, Iscaro, Undini, Gallastroni, Verrazzani (20’st Faralli), Ciobanu (40’st Prisco), Rotelli (10’st Palazzini), Fei (27’st Rossi) A disposizione: Tenuta, Gentile, Billi, Palazzi,Pinelli All.Fabrizio Bracciali
Arbitro: Matteo Mangani sez. Arezzo
Reti: Fei 2’; Sodiq 30’; Rubechini 20’st
AREZZO – L’Arezzo Football Academy non ce la fa a fermare la capolista Viciomaggio e viene sconfitto per 2 a 1 da parte della formazione ospite. Un risultato che premia oltre misura la capolista che riesce a ottenere il massimo con il minimo sforzo sugli sviluppi di due azioni da calcio piazzato. La partita si incanala subito bene per il Viciomaggio che già al 2’ del primo tempo passa in vantaggio. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Fei svetta in mezzo alla difesa accademica e di testa manda il pallone alle spalle di Scasciafratti. Un avvio quindi tutto in salita per la squadra di mister Tirinnanzi che si rimbocca le maniche e tenta di rimediare già all’11’ quando Soumahoro dalla trequarti lascia partire un bolide che il portiere devia in angolo. Due minuti dopo è Sodiq che manda il pallone all’incrocio dove però arriva con tempismo Galastri. Al 18’ ancora l’Academy in avanti con Sodiq che dal limite impegnara il portiere ospite ben appostato. Al 30’ l’Academy trova il pareggio con Sodiq che dalla trequarti spedisce il pallone a fil di palo imprendibile per Galastri. Gli accademici prendono coraggio ed al 41’ sfiorano il vantaggio con Sodiq che dal limite su punizione aggira bene il portiere trovando la pronta risposta dell’estremo difensore ospite. La ripresa vede nei primi venti minuti un sostanziale equilibrio anche grazie ad un gioco abbastanza frammentato di entrambe le compagini. A spezzare l’equilibrio, sugli sviluppi di un calcio piazzato, ci pensa Rubechini abile a sferrare un tiro dal limite che manda il pallone a sfiorare il palo destro della porta accademica finendo in rete. Gli accademici si disuniscono e non riescono a finalizzare al meglio i tentativi di rimonta. Al 35’ grande opportunità per la squadra di mister Tirinnanzi. Da una punizione dal limite dell’area alla sinistra in zona di attacco Sodiq riesce a intercettare il pallone e a calciare con grande tempismo ma il portiere ospite si supera e respinge. Sul proseguimento è Ciobanu che ha l’occasione buona ma Scasciafratti ci mette una pezza e il risultato non cambia sino alla fine. Per gli accademici un ko dal sapore amaro mentre per il Viciomaggio arriva altra linfa per un primato da sogno.

US Arezzo Football Academy
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento