Lo SwimMeeting di Bolzano apre la stagione della Chimera Nuoto

Una lunga trasferta fino a Bolzano apre la stagione di gare della Chimera Nuoto. Cinquanta atleti della società aretina saranno impegnati sabato 3 e domenica 4 novembre nella città altoatesina in occasione del 22° International SwimMeeting che vedrà scendere in vasca alcuni dei migliori nuotatori italiani, europei e d’oltreoceano. Negli scorsi anni, la manifestazione ha registrato la partecipazione di tanti atleti della nazionale e di tanti medagliati a mondiali e olimpiadi, andando a configurare un appuntamento con pochi pari nella penisola. L’International SwimMeeting è diventato una gara ricorrente dell’inizio di stagione della Chimera Nuoto che affronterà il viaggio per fornire ai suoi atleti un’occasione di confronto di altissimo livello, per testarne lo stato di forma dopo due mesi di soli allenamenti e per prepararli in vista delle più importanti competizioni regionali e nazionali in programma nel 2019. La società aretina partirà con cinquanta atleti del settore giovanile e, a vivere le maggiori emozioni, saranno gli Esordienti A del 2006 che per la prima volta avranno l’opportunità di testarsi in un contesto internazionale. L’obiettivo sarà di dar seguito ai buoni risultati ottenuti lo scorso anno quando la Chimera Nuoto conquistò sedici medaglie e un ottimo quinto posto tra sessantacinque società da tutto il mondo, ma l’impresa sarà particolarmente impegnativa perché la squadra si presenterà fortemente ringiovanita e, dunque, con minor esperienza. Dopo la prova di Bolzano, gli Esordienti torneranno in vasca anche domenica 11 novembre quando saranno impegnati al palazzetto del nuoto di Arezzo per la prima prova invernale del campionato regionale, con un concentramento che li vedrà opposti ai coetanei delle altre società aretine e fiorentine. Da venerdì 2 novembre, inoltre, la Chimera Nuoto aprirà le iscrizioni per il secondo ciclo stagionale dei corsi rivolti a tutte le età (dal nuoto 0-4 anni alla scuola nuoto per adulti) che accompagneranno fino all’atteso “Saggio di Natale”, un’occasione in cui bambini e ragazzi avranno l’opportunità di confrontarsi tra di loro e di mettersi alla prova in tante divertenti mini-gare. «La stagione entra finalmente nel vivo - commenta il direttore sportivo Marco Magara. - Prima gli agonisti saranno impegnati a Bolzano e poi tutti gli Esordienti gareggeranno in casa nella prima prova regionale: per i nostri giovani nuotatori delle piscine di Arezzo e di Foiano della Chiana si prospettano due fine settimana particolarmente emozionanti».

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento