Mazzola Valdarbia - Bibbiena 1-0

ASD Mazzola Valdarbia = 1 Cicino, 2 Sheganaku, 3 Batoni, 4 Ejupi (42’st Barbucci ), 5 Machetti, 6 Torricelli, 7 Lorenzetti (35’st Paliotti) 8 Guerrera 9 Palumbo, 10 Violetta, 11 Rustici (17’st De Iorio) Allenatore: I. Pezzatini 12 Lorenzetti, 13 Barbucci, 14 Bueti, 15 Nasoni, 16 Viti, 17 Bari, 18 Paliotti, 19 De Iorio, 20 Tosoni
ACD Bibbiena = 1 Santicioli, 2 Paoli, 3 Baglioni, 4 Magnanensi, 5 Fabbrini, 6 Frijio, 7 Mengoni (20’st Andreini), 8 Venturi (30’st Fata), 9 Falsini (12’st Fontana), 10 Malentacca, 11 Galantini Allenatore: M. Santoni
Arbitro : Sig. Tomaiuolo di Pontedera assistenti Sigg. Fredianelli e Lampedusa di Grosseto
Marcatori: 36’ Violetta
Monteroni D’Arbia. Nona di campionato nel gir. B di Promozione Toscana dove sono opposte dal calendario il Mazzola Valdarbia ed il Bibbiena. Tranquilla metà classifica per i padroni di casa, ultimo posto in graduatoria per i casentinesi. Obbiettivi diversi, quindi, per le due compagini, i senesi possono giocare senza grandi patemi d’animo mentre i rosso-blu hanno fame di punti. Veniamo alla cronaca della gara: fino alla mezz’ora non ci sono grossi sussulti, ma da segnalare due/tre tentativi dei bianco-celesti locali non andati a buon fine. Ma nei primi minuti sono i ragazzi di Santoni a pungere con una bella azione che porta Paoli sul fondo al cross a centroarea ma gli avanti bibbienesi si fanno anticipare dai padroni di casa, in questo frangente s’infortuna il tornante rosso-blu e dovrà uscire. Al 36’ il Mazzola passa in vantaggio con Violetta. Sponda a centroarea per la punta locale che finalizza con un tiro incrociato sul palo lontano dove Santicioli non può arrivare. Ci riprovano i senesi al 40’ sempre con Violetta che di testa sul secondo palo impegna Santicioli che è pronto alla respinta. Al rientro 3’st lancio lungo per Falsini in area locale, esce a valanga Cicino di pugno che travolge sia il proprio difensore che la punta bibbienese che vola a terra, pareva rigore, ma agli ultimi in classifica i rigori “non si danno”…probabilmente. Ci riprovano i bibbienesi con una bell’affondo di Galantini che crossa a centroarea costringendo Cicino alla respinta di pugno, arriva per primo Venturi che tira da distanza ravvicinata ed il portiere si ritrova la palla fra le braccia. Ancora Bibbiena in avanti alla ricerca del pari sempre con Venturi al tiro che chiama Cicino alla parata. Al 38’ Magnanensi viene ammonito per la seconda volta per un fallo veniale e la squadra di Santoni paga la famosa sudditanza psicologica all’inverso e cioè se sei ultimo in classifica e ovvio che sei “brutto e cattivo” come ormai si deve constatare da qualche gara…con cartellini gialli e rossi sventolati con facilità…intere panchine espulse e così via…nessun vittimismo…questa è la realtà. Ancora una buona chance per il Bibbiena al 40’st cross tagliato di Galantini, arriva di testa Malentacca che spizzica con palla sopra la traversa. Ultima nota di cronaca e per il Mazzola V. Darbia che batte una punizione dal limite, batte Violetta, la palla finisce di non molto a lato. Con questo risultato il Mazzola V.D. sale nelle zone nobili di classifica e dall’altro lato il Bibbiena rimane all’ultimo posto in classifica evidenziando una cronicità in zona goal ormai preoccupante ed assodata oltre ad infortuni e squalifiche che vanno ad aumentare ancor di più le difficoltà…

Stefano Spadini - www.acbibbiena.it
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento