M.M. SUBBIANO - MAZZOLA VALDARBIA 0-0

Formazioni:
M.M. SUBBIANO Lancini, Shanaj (83’ Donati), Mannelli (62’ Gjoka), Corti, Giustini, Marraghini Filippo, Marraghini Tommaso, Cini, Paperini (78’ Detti), Pallanti (80’ Dei), De Paola A disposizione: Luzzi, Fini L., Degl’Innocenti, Grappolini, Capaccioli, Allenatore: Andrea Laurenzi
MAZZOLA VALDARBIA Cicino, Batoni, Tosoni, Ejupi, Machetti, Torricelli, Lorenzetti, Guerrera, Palumbo, Violetta, De Iorio A disposizione: Lorenzetti, Barbucci, Bueti, Sheganaku, Rustici, Nasoni, Paliotti, Viti, Balje. Allenatore: Yuri Pezzatini
Arbitro: Sig. Manedo (Sezione Prato) Assistenti: Sig. Chiesi (Sezione Prato) e Sig. Misson (Sezione Prato)
Cronaca:
Finisce a reti bianche 0-0 la sfida tra Marino Mercato Subbiano e Mazzola Valdarbia in una gara dove il campo ai limiti della praticabilità, ha certamente condizionato le due squadre che comunque hanno cercato di superarsi con una prova gagliarda e tatticamente impeccabile. Bisogna attendere il 25’ per vedere la prima vera azione da gol; Pallanti su calcio d’angolo pennella una bella palla a centro area per Giustini che di testa sfiora il palo. Al 29’ Violetta si invola sulla corsia di destra ma il suo tiro termina sopra la traversa. Al 32’ i locali sfiorano il vantaggio con Filippo Marraghini che su corner di Pallanti, colpisce di testa indisturbato sfiorando il montante alla destra del giovane portiere Cicino. La ripresa si apre con gli ospiti più intraprendenti e al 56’ una doppia conclusione di Violetta viene sventata da due super interventi di Lancini. La partita è equilibrata con le due squadre che non si risparmiano e al 65’ il Marino Mercato Subbiano sfiora il vantaggio con la sua migliore occasione della partita; Pallanti serve Paperini che dopo essersi liberato di Machetti si presenta a tu per tu con il portiere ospite, ma la conclusione del giovane attaccante è troppo frettolosa e la sfera termina sopra la traversa. All’82’ Ejupi ci prova dal limite ma Lancini con un prodigioso intervento devia sopra la traversa. Nei minuti di recupero i senesi vanno vicinissimi al gol del vantaggio con Rustici che raccogliendo uno spiovente di Violetta colpisce di testa a colpo sicuro con la palla che sbatte sull’incrocio dei pali. Un risultato importante per entrambe le squadre che muovono la classifica in vista dei prossimi importanti impegni

MM Subbiano
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento