Pareggio a reti inviolate tra Academy e Montagnano

AREZZO F.A. : Scasciafratti, Melani, Tizzi, Zougui, Sorini, Tenti, Zerbini (30’st Samake), Bardelli (30’st Pellicanò), Sodiq, Nicotra, Soumahoro (35’st Burzi) A disposizione: Magi, Marini, Koffi, Dembelè All. Paolo Tirinnanzi
MONTAGNANO : Bobini, Bianchi, Chiuchiolo, Foianesi T., Nocciolini, Cetoloni, Settembrini (46’st Rossi), Vacchiano, Gelormini (21’st Maggini), D’Abbrunzo (30’st Piteo), Artini A disposizione: Foianesi G., Cantaloni, Brandini, Gerardini, Giorgi, Bertocci All. Vittorio Brilli
Arbitro: Salama sez. Firenze
Note: Espulso Foianesi T. al 19’ per gioco pericoloso
AREZZO – Partita sostanzialmente equilibrata quella tra Arezzo Football Academy e Montagnano con la squadra ospite che, ridotta in dieci uomini dal 19’ del primo tempo, si compatta bene e gioca con molta determinazione al punto di farsi preferire rispetto agli accademici apparsi, in questa occasione, lenti e approssimativi. Una gara sostanzialmente senza particolari emozioni. Solo due le annotazioni degne di cronaca. La prima capita al 15’ al Montagnano con l’effervescente D’Abbrunzo che semina la difesa accademica e tira colpendo il palo a portiere praticamente battuto. Gli accademici hanno la grossa occasione per passare in vantaggio al 46’ quando dal limite dell’area , da posizione centrale, Zerbini scocca un tiro che manda il pallone a sbattere sulla traversa. La ripresa vede le due squadre non creare molte difficoltà ai portieri che restano praticamente inoperosi anche se gli ospiti, nonostante l’inferiorità numerica, sembrano avere le idee più chiare e spostano il proprio baricentro più in avanti senza però finalizzare al meglio le proprie azioni. Gli accademici cercano di reagire ma nonostante i cambi effettuati dal tecnico nella parte finale dell’incontro, non riescono a trovare l’occasione per impensierire Bobini. Un pareggio quindi quasi scontato che non accontenta nessuna delle due squadre. Il Montagnano recrimina per una espulsione giudicata troppo affrettata ma comunque tiene il campo bene e a volte crea apprensione nel reparto arretrato degli accademici che sembrano aver smarrito la brillantezza di inizio stagione e che ancora una volta evidenziano limiti importanti in attacco rimasto all’asciutto anche in questa occasione.

US Arezzo Football Academy
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento