Tra Cus Cagliari e Rr Retail Galli San Giovanni vince la pioggia

Foto www.polisportivagalli.it
È durata 15 minuti e qualche secondo la partita tra CUS Cagliari e RR Retail Galli San Giovanni valida per la sesta giornata del campionato di serie A2. A metà secondo quarto, infatti, è stata sospesa a causa delle infiltrazioni della pioggia che avevano reso impraticabile il campo, senza che fosse possibile riprendere il gioco. Al momento dello stop, RR Retail Galli San Giovanni stava conducendo per 29-26 nel punteggio, con 10 punti già messi a referto da Rosset, 7 di Dettori e 5 di Missanelli, in una partita che si stava confermando di ottimo livello come da premesse. Dopo lo scambio di triple iniziali tra Favento e Dettori, il CUS, trascinato da 8 punti dell'ex-veneziana, provava il primo scatto con l'11-5 a metà della prima frazione, subito rintuzzato dal canestro pesante di Innocenti e da un break personale di 5 punti di Missanelli per il primo vantaggio ospite (11-13 al 7'). Il finale di frazione vedeva però le universitarie tentare un nuovo allungo con le triple di Striulli e Lussana, rintuzzate dal canestro di Dettori per il 17-15 del primo riposo. Il secondo quarto si apriva con il CUS che tornava al massimo vantaggio (21-15) con due canestri di Kotnis, cui rispondeva Rosset con altrettante marcature. Favento colpiva ancora da tre punti, ma la stessa argentina e Dettori riportavano a -1 San Giovanni, poi, dopo il tap-in di Ridolfi e il canestro di Lazzaro, arrivava il nuovo sorpasso ospite, con Rosset a intercettare un passaggio e chiudere l'azione con l'appoggio in contropiede (26-27). Dopo il time-out chiesto dalle padrone di casa, Valensin si guadagnava e convertiva due liberi: l'ultimo atto del match prima della sospensione. "Partita equilibrata - commenta il vice-allenatore Andrea Franchini - con inizio di marca casalinga grazie alle ottime percentuali di Favento. Noi siamo state brave a restare a contatto e poi a rientrare. Innocenti ha fatto buone giocate, Dettori è stata super-positiva con il 100% dal campo, la difesa è diventata più aggressiva, è entrata anche Valensin che ha marcato molto bene Striulli. Dopo i due suoi liberi purtroppo però c'è stata una grossa infiltrazione d'acqua che ha fatto sospendere la partita. Si è provato senza successo a trovare un campo alternativo, quindi adesso attendiamo le decisioni sulle modalità con cui la partita sarà recuperata".

Polisportiva Galli San Giovanni
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento