Cortona Camucia-Pontassieve 3-1

Prestazione tosta e di qualità dei nostri ragazzi che superano il Pontassieve per tre a uno, risalgono di una posizione ed adesso si trovano a soli due punti dai play - off. Il Pontassieve si è dimostrato una delle migliori squadre scese al S. Tiezzi, con buone doti di palleggio, ma scarsamente incisiva in fase offensiva, tanto che il nostro Caneschi non ha dovuto compiere nessuna parata di rilievo. Al 5', erano gli ospiti a rendersi pericolosi, ma il pallonetto di Cragno terminava di poco sopra la traversa, mentre ben più pericoloso era un altro pallonetto, un minuto dopo, di Bianconi, ma il pallone, sull' uscita di Trezza, andava ad incocciare sulla traversa. Due minuti dopo, era ancora Bianconi a concludere da fuori area, ma il numero uno fiorentino salvava in corner. In questa fase, erano i fiorentini ad essere maggiormente propositivi, ma mancavano sempre nell' ultimo passaggio. Al 30', era ancora Bianconi ad andare vicino al goal, ma il suo diagonale, dal lato sinistro, veniva deviato in calcio d' angolo da Trezza. Quando il goal sembrava nell' aria, arrivava il vantaggio ospite: disimpegno errato a metacampo, palla persa e dopo una serie di rimpalli, Nikolla, da distanza alquanto ravvicinata, prendeva il pallone di mano su conclusione di un attaccante fiorentino: calcio di rigore che Bagnoli realizzava imparabilmente al 41'. Il goal poteva rappresentare un contraccolpo psicologico importante, ma nel secondo tempo i nostri #ORANGEDEVILS entravano in campo ancora più grintosi e vogliosi ed al 49' pareggiavano: traversone dalla sinistra e Bianconi di testa insaccava. Al 54', arrivava il vantaggio: ancora traversone dalla sinistra e Ceccagnoli, alla quinta marcatura stagionale, di sinistro batteva Trezza, non proprio esente da colpe. La squadra fiorentina, nonostante dimostrasse una buona visione di gioco, non riusciva ad essere concreta ed al 69' Ceccagnoli sfiorava l' eurogoal con una poderosa conclusione da poco oltre la metacampo con Trezza fuori dai pali, ma il pallone terminava a lato di non più di mezzo metro. Partita viva fino alla fine e la squadra Arancione la chiudeva al 93' con il nuovo arrivato Borsi che, lanciato in contropiede, superava di slancio Trezza e, a porta vuota, realizzava il tre a uno finale. Nella ripresa, sono subentrati Barbagli per Galantini al 60', Ferraro per Rossi al 63', Borsi per Ceccagnoli al 76', Crocini per Bianconi all' 87' e Polvani per Nikolla al 94'. In definitiva, probabilmente, la miglior prova stagionale del Cortona Camucia che, con questa vittoria, sente il profumo dei play - off. Domenica prossima, trasferta contro la capolista Asta.

ASD Cortona Camucia Calcio
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento