M.M. SUBBIANO - BIBBIENA 0-0

Formazioni:
M.M. SUBBIANO Lancini, De Paola (85’ Gjoka), Degl’Innocenti, Corti, Giustini, Mannelli, Marraghini Tommaso, Cini (2’ Castri), Donati, Falsini (80’ Dei), Detti (74’ Pallanti) A disposizione: Luzzi, Orlandi, Chiatti, Fini L., Capaccioli Allenatore: Andrea Laurenzi
BIBBIENA Santicioli, Magnanensi, Baglioni, Frjio, Paoli, Malentacca, Fontana, Venturi, Borsi, Falsini, Mengoni A disposizione: Magni Vanni, Cellai, Ciabatti, Santamaria, Fata, Tanci, Sacrestano, Agostini Allenatore: Marco Santoni
Arbitro: Sig. Celardo (Sezione Pontedera) Assistenti: Sig. Scellato (Sezione Prato) e Sig. Bura (Sezione Siena)
Cronaca: Finisce a reti bianche l’atteso derby tra Marino Mercato Subbiano e Bibbiena, in una giornata dove il campo, diventato una palude per le abbondanti piogge delle scorse settimane, ha condizionato fortemente la gara. Partita che inizia male per i locali; al primo contrasto dopo l’inizio della gara, capitan Cini è costretto ad abbandonare il campo per una contusione al ginocchio. Al suo posto fa il suo esordio in maglia gialloblù Marco Castri (prelevato in settimana dal Rassina, generosa la sua gara) che al 7’ serve in profondità Falsini ma la conclusione termina a lato. Al 21’ i ragazzi di Laurenzi sfiorano il vantaggio; Corti recupera palla a centrocampo e lancia in profondità Falsini che poco dentro l’area di rigore da posizione defilata sferra una bella conclusione che sfiora il palo. Al 28’ anche i ragazzi di Marco Santoni (ex di turno) sfiorano il vantaggio con Falsini lesto a recuperare una palla vagante in area di rigore su corner battuto da Borsi ma Lancini con un prodigioso intervento sventa il pericolo. Al 60’ su corner di Falsini è Degl’Innocenti a colpire di testa a centro area ma la palla sbatte sulla traversa. Al 76’ ancora Falsini serve il neo entrato Pallanti ma la conclusione è alta. All’86’ il Bibbiena sfiora il colpaccio: Sacrestano si invola sulla destra e mette dentro una gran palla; Malentacca tocca a botta sicura, ma prima Lancini e poi Dei sulla linea di porta salvano i locali. La gara finisce 0-0, un punto che muove la classifica di entrambe le squadre, in un campionato dove l’equilibrio la fa da padrone.

MM Subbiano
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento