RR RETAIL GALLI SAN GIOVANNI - CARISPEZIA LA SPEZIA 48-52

Va a La Spezia lo scontro diretto tra formazioni appaiate a quota 14 punti. La formazione ligure infatti si è imposta per 52-48 al PalaGalli al termine di un incontro molto combattuto, nel quale la prova di grande cuore e compattezza offerta da RR Retail non è bastata per portare a casa la posta in palio. È stata una partita a basso punteggio e a basse percentuali ma molto intensa, nella quale le difese hanno decisamente avuto la meglio sugli attacchi. La miglior marcatrice per RR Retail è stata Missanelli con 12 punti, con Di Costanzo autrice di una doppia doppia da 11+12 e anche Rosset in doppia cifra (11). Per le ospiti 18 punti di Templari e 14 di Packovski, I primi punti del match sono di Templari dalla lunetta, poi Missanelli e la stessa esterna spezzina si rispondono a vicenda da 3. Sull'antisportivo chiamato a Dettori le ospiti tentano il primo allungo (3-9), ma RR Retail risponde subito con un parziale di 9-0 aperto da Rosset, proseguito e chiuso da Di Costanzo con in mezzo anche la tripla di Dettori. Corradino però pareggia subito dalla distanza. San Giovanni vive una buona fase di gioco nel finale di frazione, ma riesce a segnare solo con due liberi di Di Costanzo. Così con il canestro di Linguaglossa si va al primo riposo sul 14 pari. Anche nel secondo periodo la prima marcatura è di Templari, risponde Rosset con due canestri in fila, ma La Spezia torna ancora avanti con il 2+1 di Cadoni e tenta di allungare quando Packovski si accende (18-25 al 15'). La reazione di RR Retail è immediata e parte dai 4 punti in serie di Missanelli, proseguendo con Rosset e Di Costanzo. Negli spogliatoi si va così in sostanziale equilibrio sul 26-27. Il terzo quarto vede però La Spezia allungare nel punteggio. La formazione ligure limita l'attacco sangiovannese a 6 punti complessivi nel periodo e così riesce ad allungare nel punteggio, portandosi fino al +12. RR Retail tenta la reazione in avvio di quarto periodo con Orsini e Giordano, ma Templari è chirurgica nel punire ancora le padrone di casa da 3 punti. Nonostante la tripla di Dettori, al 35' così le ospiti sono ancora avanti di 9 (40-49). Ma negli ultimi 5 minuti l'intensità difensiva di RR Retail sale ulteriormente di livello, tanto che La Spezia non riuscirà più a segnare dal campo fino a fine incontro. Missanelli dà la carica anche in attacco con 5 punti consecutivi, poi Giordano firma il -2 e un libero di Di Costanzo riporta a -1 San Giovanni (48-49 al 38'). Quota 48 punti si rivela però una vera e propria maledizione. Le padrone di casa ci provano più volte, soprattutto con Rosset e Giordano, ma il ferro respinge tutti i tentativi di sorpasso. Così La Spezia negli ultimi secondi dalla lunetta riesce a costruirsi 4 punti di vantaggio per il 48-52 finale.

Polisportiva Galli
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento