Valdambra ritorna al successo superando Campi

Sporting Valdambra - Campi Bisenzio 68-65
Reduce da due sconfitte consecutive, l’ultima con l’Affrico Firenze davvero poco digeribile, la Coop Bucine Valdambra di coach Bini si appresta ad affrontare una delle compagini più attrezzate del girone, il Campi Bisenzio. Quindi, un test difficile stasera, che Lanucci e compagni dovranno affrontare con la determinazione dei momenti migliori per cercare di vincere e mantenersi in scia alle primissime in classifiche, tra le quali proprio i gialloblù di Campi Bisenzio. Novità importanti nello Sporting Valdambra. Oltre a Bucciolini, rientrano due pedine non trascurabili come Alfieri e Bies, pur se entrambi a corto di allenamenti. Staffetta per i fratelli Cacioli, stasera tocca a Luca. Ancora assente Pavese per l’infortunio, turn over invece per Innocenti, mentre Stagi deve dare forfait a causa di un virus influenzale. La gara vede nei primi minuti Campi andare subito 2-7, con una tripla iniziale di tabella... Un po’ di azioni confuse prima di un recupero dei ragazzi di Bini, che con Alfieri e Tello vanno sul 8-10 al 7’. Il pareggio arriva con Naldini (10-10), ma le squadre non mostrano ancora i denti affilati in difesa e la precisione giusta a canestro. Valdambra non è comunque produttiva nella manovra e nei tiri. Solo Bies si fa valere sotto i vetri e riesce a contenere il distacco del primo quarto (finale 12-16). Campi è una squadra solida, mette due triple e vola sul 16-27 al 14’. Valdambra cerca il gioco ma non è precisa nei passaggi nel colorato ed anche nelle varie difese non ha le giuste misure. Bini è quindi costretto a chiamare time out per cambiare verso alla gara. L’interruzione dà i suoi frutti. Balsamini e Provenzal iniziano il recupero e poi su percussione di Alfieri, è Campi a dover chiamare sospensione (26-31, al 17’) per fermare il trend sfavorevole. Si infiamma comunque Alfieri che con un bell’assist a Lanucci ed un’altra percussione in lay up consente ai biancoverdi di avvicinarsi ancora, fino al 32-35 di metà partita firmato dal tonico Provenzal proprio sulla sirena. Si torna in campo e la coppia Alfieri-Balsimini si danno il cambio per il recupero e il sorpasso del 23’ (41-37), con Campi che sembra stordita dalla reazione dei trasformati padroni di casa. Valdambra insiste e con le triple di Provenzal e Balsimini va sul 49-39 del 37’. Campi non riesce a cavare un ragno dal buco ed è molto imprecisa in attacco. Ancora una tripla di Alfieri per il +13 con Valdambra in tiro e la zona pari finalmente a imbarazzare gli ospiti, che comunque nel finale riescono con un paio di guizzi a rientrare fino al 52-44 di fine terza frazione. Campi entra in campo decisa al recupero. Valdambra soffre ma Bucciolini e Provenzal non demordono nel tenere alimentato il punteggio. Bies stoppa bene e il bravo Balsimini ricomincia a segnare per il 59-50 del 34’. Si mette finalmente in opera anche Tello, che segna la tripla, ma Campi non demorde e con forza cerca spazi da fuori e nel colorato (62-58, al 38’). Valdambra prova quindi ad allungare con l’ottimo Alfieri e il lucido Bucciolini ma deve subire la veemenza degli ospiti. Campi ora segna sempre e va addirittura sul 66-65 a 21” dalla fine con palla in mano. Gli ospiti non sfruttano però l’ultima chance da 14 secondi e a Valdambra restano 7 secondi da gestire al meglio. Bini chiama time out per chiarire le idee. Rimessa in attacco dei bianchi e fallo su Tello che realizza i liberi del 68-65 a 3 secondi dalla sirena. Campi prova pertanto il colpaccio del pareggio, ma il tentativo dall’arco colpisce solo il ferro e lo Sporting può esultare per un’importante vittoria contro una diretta concorrente. Campi può recriminare per un brutto terzo quarto, ma comunque ha fatto una buona prestazione in tutti i settori. Con l’ennesima rimonta, il Valdambra di coach Bini coglie i frutti di un’ottima serata del terzetto Alfieri-Balsimini-Provenzal e mette altri due essenziali punti in classifica meritando comunque la vittoria per aver sempre creduto nelle proprie possibilità.
Tabellini Bucciolini 4, Tello 10, Alfieri 21, Balsimini 13, Provenzal 11, Bies 3, Lanucci 4, Naldini 2, Cacioli L., Ciabatti, Senis. All.re Bini

Gennaro Tello - Valdambra Valdarno Sporting
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento